Apps & Mobile / in evidenza / Marketing / Open Source / Strategia

LibreOffice Online: l’alternativa libera a Google Docs e Office 365

LibreOffice Online: l’alternativa libera a Google Docs e Office 365
0 minuti di lettura

The Document Foundation ha annunciato l’arrivo di LibreOffice Online, la versione online della arcinota suite d’ufficio open source.

LibreOffice, la migliore suite d’ufficio libera di sempre, diverrà uno dei cardini per la prima soluzione globale di produttività personale – LibreOffice Online – a seguito dell’annuncio ufficiale di collaborazione congiunta IceWarp e Collabora.

LibreOffice Online, realizzata insieme a IceWarp e Collabora, vuole essere la “prima soluzione di produttività personale globale al mondo“, alternativa gratuita a soluzioni proprietarie come Google Docs oppure Office 365, e la prima a supportare nativamente il formato di documenti ODF (Open Document Format). Il progetto, in cantiere da tempo,  permetterà di modificare, salvare e archiviare i documenti online su cloud (nello specifico sui server di IceWarp)

LibreOffice è nato con l’obiettivo di sfruttare l’eredità storica di OpenOffice per costruire un ecosistema solido capace di attrarre gli investimenti fondamentali per l’ulteriore sviluppo del software libero“, commenta Italo Vignoli, unico italiano tra i fondatori di The Document Foundation.

Nei prossimi mesi verrà comunicata la disponibilità di LibreOffice Online.

 

Foto del profilo di Alessio Sfienti
Appassionato del mondo Linux e della filosofia Open Source, da anni si occupa della cura di periodici e siti web di consulenza dedicati alla Pubblica Amministrazione

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>