GIS open source: corso di tre giorni a Venezia

Scritto da:     Tags:  , , , ,     Data di inserimento:  17 febbraio, 2015  |  Nessun commento
17 febbraio, 2015
corso_QGIS

Visite: 2377

Si svolgerà a Venezia nelle giornate 25-26-27 Febbraio 2015 il corso di formazione “GIS Open Source (QGIS) base” (Introduzione ai GIS e apprendimento del software Open Source QGIS) di 18 ore con approccio essenzialmente pratico all’utilizzo dei Sistemi Informativi Geografici. Organizzato da Terrelogiche società che fornisce servizi e soluzioni innovative ad elevato contenuto tecnologico per aziende, professionisti e Pubbliche Amministrazioni. Si occupa di Sistemi Informativi Territoriali, Sistemi Informativi Geografici (GIS e webGIS), monitoraggio ambientale, geostatistica, Open Data aggregation, gestione cartografica, sviluppo di soluzioni software gestionali.

QGIS, rilasciato con licenza GNU General Public License, è un software GIS open source completamente gratuito e disponibile anche in lingua italiana. QGIS è ampiamente utilizzato in ambito professionale e nella ricerca scientifica e può essere installato su qualsiasi computer dell’ufficio su piattaforme Microsoft Windows, Linux, Mac OS senza limitazioni di licenza. QGIS ha un’interfaccia utente intuitiva e gestisce numerosi formati di dati sia raster che vettoriali tra i quali il formato Shapefile (piena compatibilità con ESRI ArcGIS/ArcView). E’ dotato di numerose funzionalità e rappresenta in ambito lavorativo una valida alternativa ai prodotti GIS commerciali.

L’approccio metodologico del corso e l’organizzazione dei contenuti sono basati su un flusso di lavoro ben collaudato con la possibilità, per i partecipanti, di ripetere in ogni momento le operazioni eseguite dal docente.
Durante il corso saranno affrontati argomenti basilari come la gestione dei layer vettoriali e raster, i sistemi di riferimento cartografici, la georeferenziazione, il disegno vettoriale, il database e la stampa. Particolare importanza sarà attribuita alla descrizione dei dati cartografici reperibili sul territorio nazionale, ai formati disponibili in ambiente GIS e allo scambio dei dati con altri software GIS e CAD.
Nonostante la sessione formativa sia orientata ad uno specifico software (QGIS), le conoscenze acquisite saranno comunque spendibili nell’utilizzo di molti altri applicativi (ad esempio gvSIG, ESRI ArcGIS, ecc.). L’obiettivo principale è infatti quello di apprendere la necessaria visione d’insieme nella gestione e nell’analisi dei geodati.

Il corso è rivolto a professionisti, tecnici di Pubbliche Amministrazioni, studenti universitari, ricercatori, insegnanti e in generale a tutti coloro che hanno intenzione di ampliare le proprie conoscenze in fatto di gestione ed analisi di dati geografici. Per la partecipazione è richiesta solamente la conoscenza di base del sistema operativo e della gestione di files e cartelle.

Per ogni ulteriore informazione è possibile chiamare il numero 0565 1766083 o scrivere a: info@terrelogiche.com

Programma dettagliato del corso “QGIS Base”

Giorno 1 (7 ore)

Introduzione ai Sistemi Informativi Geografici
Fondamenti di GIS: definizioni e concetti fondamentali. Strutture dei dati: raster e vettoriale. Componenti di un GIS. Principali applicazioni. Panoramica dei prodotti software presenti sul mercato.
Installazione di QGIS
Modalità di scaricamento e procedure di installazione.
Introduzione a QGIS
Interfaccia utente di QGIS. Pannelli e barre degli strumenti. Modifica delle preferenze di sistema. Il progetto di lavoro e la gestione dei collegamenti ai geodati
Inserimento e gestione layer raster e vettoriali
La mappa di QGIS. Caricamento dei geodati. Strumenti di navigazione nella mappa. Principali formati GIS disponibili (es. ESRI Shapefile, raster, ecc.). Gestione dei layer nella legenda. Importazione di dati CAD e gestione GIS-oriented.
Visualizzazione e tematizzazione dei geodati
Vestizione dei dati e legende. Simbologia per simbolo unico, valori unici, intervalli di valori. Gestione degli stili. Etichettatura dei geodati.

Giorno 2 (7 ore)

Gestione dei Sistemi di Riferimento (SR)
Cartografia: datum, sistemi di proiezione e di coordinate. UTM e Gauss-Boaga. Gestione dei sistemi in QGIS: i codici EPSG. Tecniche di allineamento degli SR. La riproiezione al volo.
La base cartografica in ambiente GIS
La produzione cartografica in Italia (cenni). Caricamento e mosaicatura dati. CTR (Carte Tecniche Regionali) e database topografici nel progetto di QGIS. Utilizzo dei servizi web (es. WMS, WFS, WCS). I plugin di Open Street Map e Google Maps.
Database e gestione tabellare
Il database: apertura e utilizzo di tabelle degli attributi, Selezione degli oggetti e collegamento con database. Editing tabellare. La struttura del database. I tipi di dati. Creazione e modifica di campi.
Interrogazione dei dati
Le interrogazioni: la maschera di filtraggio. Estrazione dei dati. Esempi di interrogazione SQL.
Funzioni di editing grafico
Creazione di nuovi layer. Modalità di inserimento geometrie. Strumenti e opzioni di editing vettoriale (tools di disegno, snapping). Misurazione di aree e distanze. Creazione di un layer puntuale a partire da file di testo (x,y,z).

Giorno 3 (4 ore)

Georeferenziare una cartografia
Il georeferenziatore di QGIS. Inserimento Ground Control Points ed impostazioni di trasformazione. Valutazione degli errori.
I layout di stampa
Problematiche di plottaggio e procedure di stampa. Redazione di una tavola di stampa. Inserimento oggetti ed immagini esterne. Utilizzo dell’atlante di QGIS.
Geoprocessing di dati vettoriali e raster (cenni)
Il plugin Processing. Generazione di aree di rispetto (buffering). Query spaziali.

GIS OPEN SOURCE

GIS OPEN SOURCE


Luca Casagrande, Paolo Cavallini, Alessandro Frigeri, Alessandro Furieri, Ivan Marchesini, Markus Ne , 2012, dario flaccovio editore

L'informazione geografica è ormai entrata a far parte della vita quotidiana

Capire e conoscere gli strumenti utili per gestire informazioni territoriali è quindi una necessità per i professionisti e tecnici che operano sul territorio, ma anche per gli studenti di materie ambientali,...


42,00 € 37,80 € Acquista

su www.libreriaprofessionisti.it


Lascia un commento


Ti potrebbe interessare anche: