International Open Data Day 2015: sabato 21 febbraio la quinta edizione

Scritto da:     Tags:  , ,     Data di inserimento:  13 febbraio, 2015  |  Nessun commento
13 febbraio, 2015
logo-iodd15@2x

Visite: 2124

Sabato 21 febbraio 2015 si terrà la quinta edizione dell’International Open Data Day e la terza dell’International Open Data Day italiano.

Le prime due edizioni sono state un grande successo grazie alla partecipazione e alla cooperazione di tutti gli attori italiani in materia: dalle pubbliche amministrazioni locali ai piccoli imprenditori, dalle associazioni alle grandi imprese, dalle amministrazioni centrali alle aziende partecipate, dall’università ai centri di ricerca.

International Open Data Day italiano si pone il compito di affrontare i primi problemi reali che iniziano ad emergere nell’adozione di standard unici per i dati aperti e nella definizione di protocolli di qualità da rispettare. Inoltre l’Open Data Day sarò occasione per fare una valutazione concreta sui vantaggi reali – anche economici – che dai dati aperti sono venuti finora a cittadini, associazioni, imprese e amministrazioni. L’IODD 2015 può essere anche l’occasione per soffermarsi, in maniera rigorosa ma costruttiva, sulle problematiche concrete, sui domini specifici, sugli attori reali.

L’International Open Data Day è un raduno di cittadini in tutte le città di tutto il mondo di scrivere applicazioni, liberare i dati, creare visualizzazioni e pubblicare le analisi usando i dati pubblici aperti per mostrare il sostegno e incoraggiare l’adozione delle politiche valorizzazione del patrimonio informativo pubblico attraverso l’open data da parte dei governi locali, regionali e nazionali di tutto il mondo.

All’evento Hub di Roma, come ogni epizone dell’International Open Data Day italiano, sono collegati altri eventi che si svolgeranno in altre citta italiane:

Sabato, 21 Febbraio 2015

Giovedì, 19 Febbraio 2015

Mercoledì, 18 Febbraio 2015

Come partecipare

  • Iscrivendosi online al gruppo
    L’iscrizione al gruppo google dedicato alle segnalazioni ed alle tematiche della giornata è a questo indirizzo
    https://plus.google.com/u/0/communities/111926072919025039975
  • Partecipando agli eventi
    Gli eventi sul territorio saranno tanti, l’accesso è libero e puoi trovare l’evento che più ti interessa monitorando questa pagina
    http://wiki.opendataday.org/2015/City_Events e questo stesso sito nei prossimi giorni
  • Diffondendo le iniziative sui social
    L’hashtag ufficiale dell’evento è #oddit15 da usare su twitter e su facebook dove è stato aperto anche uno specifico gruppo
    https://www.facebook.com/groups/536030566494441/
  • Proponendo un intervento all’evento HUB di Roma
    Nel pomeriggio all’evento romano verrà data la possibilità di proporre le proprie esperienze e le proprie idee attraverso un breve intervento (3 minuti! variabile a seconda del numero dei partecipanti…). Gli interventi possono essere fatti di persona o inviando un video (o collegandosi in streaming se riusciamo ad organizzarci a dovere), è necessario però prima inviare una richiesta con titolo e breve abstract a info@opendataday.it entro il 15 febbraio.
    Sono molto graditi interventi che illustrino l’impatto dell’OpenDataDay 2014 su quest’ultimo anno di lavoro ed impegno civico.
    Consigliamo di preparare l’intervento per evitare di essere interrotti allo scadere del tempo (saremo inesorabili).
  • Proponendo un intervento all’evento più vicino a te
    Per partecipare e intervenire agli eventi locali è necessario contattare i singoli organizzatori

Link al wiki degli Open Data Day nel mondo: wiki.opendataday.org/2015/City_Events

hashtag: #oddit15

Big Data

Big Data


Alessandro Rezzani , 2013, Maggioli Editore

Ogni giorno nel mondo vengono creati miliardi di dati digitali. Questa mole di informazione proviene dal notevole incremento di dispositivi che automatizzano numerose operazioni - record delle transazioni di acquisto e segnali GPS dei cellulari, per esempio - e dal Web: foto, video, post,...


26,00 € 26,00 € Acquista

su www.libreriaprofessionisti.it


Lascia un commento


Ti potrebbe interessare anche: