Email Print Twitter Facebook Google LinkedIn
Apps & Mobile / in evidenza / Marketing

Rilasciato LibreOffice 4.4:

Rilasciato LibreOffice 4.4:
2 minuti di lettura
The Document Foundation ha annunciato il rilascio di LibreOffice 4.4, nuovo aggiornamento della famosa suite per l’ufficio open, gratuita e multi piattaforma, inclusa di default nelle principali distribuzioni Linux.
LibreOffice 4.4 è stato particolarmente curato sotto il profilo dell’interfaccia utente, che secondo me è la più bella nei nostri quattro anni di storia”, ha commentato Jan “Kendy” Holesovsky, membro del Membership Committee e leader del team di design. “Abbiamo completato la conversione delle finestre di dialogo, ridisegnato le barre dei menù, i menù contestuali, le barre degli strumenti, la barra di stato e il righello, per renderli più utili all’utente. Il tema di icone monocrome Sifr è stato ampliato, e adesso è lo standard su OS X. Abbiamo anche sviluppato un nuovo Selettore dei Colori, migliorato la Sidebar per integrarla in modo più naturale con i menù, e rivisto molti dettagli dell’interfaccia utente sulla base delle tendenze più attuali”.
Ma vediamo le principali novità di LibreOffice 4.4:

  • Supporto delle transizioni OpenGL in Windows, e migliore implementazione basata sul nuovo framework OpenGL;
  • Firma digitale dei file PDF durante il processo di esportazione (secondo gli standard internazionali, e non secondo quelli italiani);
  • Installazione delle font libere Carlito e Caladea per sostituire le C-Font proprietarie Microsoft Calibri e Cambria, in modo da eliminare i problemi legati alle font nell’apertura dei documenti in formato OOXML;
  • Aggiunta di diversi nuovi template, disegnati dai volontari;
  • Visual editing delle pagine mastro di Impress, per rimuovere gli elementi che non sono necessari, aggiungere o nascondere un livello della numerazione, e attivare o disattivare i punti elenco;
  • Migliore gestione delle Modifiche – con nuovi pulsanti nella barra degli strumenti Modifiche – e della funzione di Correzione Automatica in Writer;
  • Migliori filtri di importazione per i file Microsoft Visio, Microsoft Publisher e AbiWord, e per i fogli elettronici Microsoft Works;
  • Nuovi filtri di importazione per Adobe Pagemaker, MacDraw, MacDraw II e RagTime per Mac;
  • Migliore gestione dei formati multimediali su ogni piattaforma.
La descrizione completa di tutte le novità di LibreOffice 4.4 la potete trovare all’indirizzo https://wiki.documentfoundation.org/ReleaseNotes/4.4
Una descrizione abbastanza completa di tutte le nuove funzionalità di LibreOffice 4.4 è disponibile nella pagina con le note di rilascio all’indirizzo: https://wiki.documentfoundation.org/ReleaseNotes/4.4/it. Inoltre, Michael Meeks ha pubblicato una sintesi dei dettagli relativi alle fasi di sviluppo della nuova versione: https://people.gnome.org/~michael/.
Potete scaricare LibreOffice 4.4 direttamente dalla pagina dedicata del portale ufficiale della suite per l’ufficio
Email Print Twitter Facebook Google LinkedIn
Foto del profilo di Alessio Sfienti
Appassionato del mondo Linux e della filosofia Open Source, da anni si occupa della cura di periodici e siti web di consulenza dedicati alla Pubblica Amministrazione

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. Campi richiesti *

Puoi usare questi HTML tags e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Lost Password

Register