Open Desio: giornata della trasparenza e cultura in citta’

Scritto da:     Tags:  , , ,     Data di inserimento:  14 gennaio, 2015  |  Nessun commento
14 gennaio, 2015
download.aspx

Visite: 1790

Open Desio – trasparenza e cultura in città, mini lab sugli strumenti online e sul ruolo dei cittadini, un evento organizzato dall’Assessorato alla Cultura e Partecipazione del Comune dii Desio, si terrà domenica 18 gennaio 2015, dalle ore 14.30 fino alle 16.30, presso la Villa Tittoni (ala ovest) nell’ambito del C-Day di Parco delle Culture.

Le iscrizioni aperte da sabato 3 gennaio 2015 e fino a esaurimento posti si possono fare online o presentandosi all’ufficio Partecipazione e Cittadinanza Attiva del Comune di Desio o telefonicamente n° 0362 392. 253 (dal lun al ven 8.30 – 12.30; mar e giov anche dalle 15.30 alle 17.30)

opnedesio

Di seguito il programma della giornata:

PRIMA PARTE – trasparenza, partecipazione, collaborazione: è il governo aperto baby!

di cosa parleremo: azioni di trasparenza e servizi online del Comune di Desio

IN PRATICA – stare in rete da cittadini

– accesso civico

– posta elettronica certificata cos’è, a cosa può servire?
– chiedere il PIN della CRS (Carta Regionale dei Servizi) perchè?

– dare il consenso

SVILUPPI
– fare sentire la propria voce: votare online, sondaggi e indagini online
– essere informati: twitter per la gestione delle emergenze
– collaborare: gestione delle segnalazioni attraverso i social network

– usare i dati aperti rilasciati dal Comune e da Regione Lombardia

SECONDA PARTE – piccolo laboratorio di cittadinanza digitale per diventare nodi della rete culturale della città.

di cosa parleremo:

– gli obiettivi del progetto Parco delle Culture: rigenerazione urbana,  produzione culturale, protagonismo civico e sostegno a forme di imprenditoria creativa locale

– le linee guida sul volontariato civico: le esperienze già partite

– il sito e i profili social del progetto
IN PRATICA – ‘culturiani’ online: dire, fare, partecipare la cultura in città
– facebook: come costruire e gestire la propria identità in rete
– come sta su Facebook il progetto Parco delle Culture
– instagram e twitter: contribuire a raccontare l’identità della Città e la sua produzione culturale

SVILUPPI
– il crowdfunding online e il collegamento con altri progetti culturali
– foursquare e instagram: strumenti per la co-creazione di mappe dei luoghi di cultura e di aggregazione in Città

AL TERMINE

– consegna del lettore CRS (Carta Regionale dei Servizi) agli iscritti al laboratorio

– lancio dell’indagine per decidere insieme le future iniziative in Città sui temi della cittadinanza digitale e dell’utilizzo delle tecnologie informatiche per azioni di innovazione sociale.

HASHTAG dell’evento: #opendesio #Cdaypdc

BYOD (Bring Your Own Device) ovvero: porta con te il tuo smartphone, il tuo tablet o il tuo portatile! Ti aspettiamo!

Cittadini digitali

Cittadini digitali


Rosanna De Rosa , 2013, Apogeo Education - Maggioli Editore

"Una vera sorpresa per uno che pensava di avere letto tutto sulla cittadinanza digitale.Un libro scritto con chiarezza ed eleganza. Illuminante per individuare come i social media configurano il nuovo (cyber)spazio della politica."
Derrick De Kerckhove
Rosanna De Rosaè docente di...


18,00 € 16,20 € Acquista

su www.libreriaprofessionisti.it


Lascia un commento


Ti potrebbe interessare anche: