Apps & Mobile / in evidenza / Marketing

Novita’ iPhone 7: versione base a 32GB con super RAM e display 4.7 pollici

Novita’ iPhone 7: versione base a 32GB con super RAM e display 4.7 pollici
1 minuti di lettura

Ritorniamo ‘on fire’ con un classico, l’iPhone. E, nella fattispecie, le ultimissime novita’ iPhone 7 (o iPhone 6S, poi vedremo come Apple lo chiamerà ma la sostanza non cambia) che dal prossimo settembre riaffollerà le menti e gli Apple Store come fatto da iPhone 6 a discapito di chi diceva che costava troppo eccetera eccetera.

Ad oggi – sono rumors – quel che si sa è anche relativo ovviamente ai cambiamenti di sistema operativo – iOS 9 o iOS8 potenziato? – e chip: partiamo da qui, col processore A9 che permetterà una capacità di elaborazione dei dati più prestante, ma che dovrebbe portare delle interessanti innovazioni anche nel campo dei consumi di batteria.

Altre novita’ iPhone 7 di rilievo riguardano la memoria di massa del telefono che dovrebbe partire dai 32 GB, mentre per la RAM saremo sui 3 o 4 GB che svolterebbe decisamente rispetto agli standard attuali. Tutti, ovviamente, sono interessati allo schermo: rispetto a iPhone 6 e iPhone 6 Plus si resterebbe uguali (4.7 e 5.5) oppure si dovrebbe ridimensionare, sia per ergonomia che per marketing.

Il vetro dello smartphone potrebbe invece essere protetto da uno speciale materiale allo zaffiro (ma il rumor rimbalzò incessante anche per iPhone 6 e non se ne fece nulla…). Interessanti anticipazioni per le news iPhone 7 sono arrivate anche sulla fotocamera, che sarà dotata di doppia lente e della capacità di scattare foto con definizione ad ultrapixel.

I miglioramenti, in linea di massima, riguarderebbero la risoluzione dello schermo, il processore e la fotocamera. In ballo ci sarebbe anche una versione mini di iPhone. A chiudere il cerchio delle novità ci dovrebbero essere il MacBook Air Retina con display da 12 pollici e una nuova generazione di Apple TV.

Per quel che riguarda il prezzo, le aspettative sono di una conferma rispetto al listino proposto con il lancio di iPhone 6, oppure di un lieve rincaro classico di Apple. Ma qui, siamo certi, ne sentiremo tantissime…

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>