Email Print Twitter Facebook Google LinkedIn
Apps & Mobile / Beni comuni / in evidenza / Innovazione / Marketing

Speciale PayPal: ecco come funziona l’alternativa alla carta di credito

Speciale PayPal: ecco come funziona l’alternativa alla carta di credito
2 minuti di lettura

Supponiamo che non vogliate pagare con carta di credito oppure non possiate/vogliate effettuare un bonifico online: la soluzione che vi resta è PayPal, da molti sottovalutata ma assolutamente sicura e preziosa come metodologia di pagamento su Internet.

PayPal è un servizio che consente, infatti, a privati cittadini e aziende di effettuare trasferimenti di denaro online senza fornire il numero della carta di credito o le coordinate del conto corrente bancario. Mica poco. Per utilizzarlo, basta collegarsi al sito PayPal e aprire un conto online, assolutamente gratuito e senza vincoli di deposito.

Gli unici requisiti necessari per portare a termine questa procedura sono una carta di credito (anche PostePay) e il compimento di almeno 18 anni di età. I passaggi da compiere sono i seguenti: dopo esserti collegato alla pagina iniziale del servizio clicca sul pulsante Registrati gratis e scegli il tipo di conto da aprire.

  • PayPal per te – il conto destinato ai privati cittadini con tutte le funzioni base per effettuare e richiedere pagamenti online.
  • PayPal per il tuo business – il conto per aziende e titolari di Partita IVA, dispone di accesso multi-utente fino a 20 persone e consente di effettuare pagamenti cumulativi.

Una volta attivato il conto,sarà possibile operare ma attenzione. Per sbloccare tutte le funzioni del servizio dovrete verificare l’identità associando una carta di credito all’account. Dopo aver eseguito tutta la procedura sarà necessario tornare sulla pagina iniziale del conto e fare click sulla voce Verificare il mio conto PayPal che si trova nella pagina Informazioni generali.

L’ultimo passo è selezionare la carta che si vuole associare al conto PayPal e cliccare su Continua. Saranno addebitati temporaneamente 1.50 euro e nell’estratto conto della carta troverete un codice di 4 cifre preceduto dalla parola “PAYPAL” o “PP”.

Volendo, si può collegare il conto PayPal anche a un conto corrente bancario. Basta selezionare la voce Aggiungi o rimuovi conto bancario dal menu Profilo, dopodiché premere il bottone Aggiungi e digita le coordinate del C/C.

Verranno depositate sul conto due piccole somme di importo compreso tra 0,01 e 0,99 euro.Una volta tornati nella sezione Aggiungi o rimuovi conto bancario di PayPal, bisognerà fare click sul pulsante Aggiorna e inserire gli importi dei due accrediti ricevuti.

Email Print Twitter Facebook Google LinkedIn

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. Campi richiesti *

Puoi usare questi HTML tags e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Lost Password

Register