Apps & Mobile / in evidenza / Marketing

Istruzioni Whatsapp: tutte le funzioni piu’ utili

Istruzioni Whatsapp: tutte le funzioni piu’ utili
2 minuti di lettura

Una guida istruzioni Whatsapp come si deve dovrebbe comprendere solo le funzioni più interessanti, magari quelle nascoste che nessuno conosce. Il sistema di messaggistica più usato del mondo lo conoscono più o meno tutti: quello che non tutti sanno è che nelle pieghe delle Impostazioni si possono fare tantissime scelte. Eccole.

Ultimo accesso

Più delle spunte blu, è l’aspetto della istruzioni Whatsapp maggiormente cliccato perché toglie a chi ci guarda la possibilità di sapere quando è stata l’ultima volta che abbiamo aperto l’applicazione. In ogni caso, quando siete online il vostro status comparirà.

L’opzione, comunque, permette di indicare se si vuole che l’ultimo accesso sia visualizzato da tutti, dalle sole persone nella propria rubrica o da nessuno. Se si sceglie questa ultima opzione non sarà possibile vedere le informazioni sull’ultimo accesso degli altri. Percorso da Android: Menu -> Impostazioni -> Account -> Privacy. Percorso da iPhone: Impostazioni -> Account -> Privacy.

Spunte blu: bypassarle e disattivarle

L’opzione, in via ufficiale, non può ancora essere esclusa, ma la soluzione c’è. Basta leggere i nuovi messaggi ricevuti senza accedere direttamente a Whatsapp e usando il centro notifiche del proprio sistema operativo, oppure lasciandoli nella memoria ‘in alto’ (sempre che non ne arrivino troppi…).

Per chi invece volesse scaricare la versione androidiana dell’anti spunta blu, dovrà scaricare la versione 2.11.444 di Whatsapp direttamente dal sito ufficiale, una versione beta che sarà probabilmente rilasciata a breve. Per iPhone al momento la doppia spunta blu non è in nessun modo disattivabile.

Bloccare l’app con la password

Lo sapevate che Whatsapp si può proteggere con un’apposita password? In realtà lo si può fare per tutte le app. In questo modo solo il proprietario dello smartphone potrà accedere alle proprie conversazioni. Scaricando applicazioni come ChatLock+ o App Lock si potrà impostare un codice d’accesso (numerico, ad esempio) e impedire a curiosi vari di leggere le nostre conversazioni.

Bloccare utenti fastidiosi

Se avete uno/a spasimante esagerata oppure qualcuno che continua a scrivervi senza il vostro consenso, potete bloccarlo. Le strade delle istruzioni Whatsapp sono due: entrare nella conversazione con il contatto in questione, aprire il menu (i tre puntini in verticale in alto a destra) e premere su Altro. Nel nuovo menu a scomparsa, selezionare Blocca.

Se i contatti da bloccare fossero più di uno e si volessero velocizzare le operazioni, si dovrà accedere alle Impostazioni generali dell’applicazione, premere su Account e successivamente Privacy. Nella sezione Messaggi premere su Contatti bloccati e selezionare tutti quelli da bloccare direttamente dalla rubrica di Whatsapp.

Cambiare numero di telefono

Le istruzioni Whatsapp offrono la possibilità di esportare il proprio profilo su un nuovo numero di telefono. La procedura porta alla cancellazione dell’account associato al vecchio numero di telefono, ma conserva la cronologia delle chat, lo stato, i gruppi aperti e il profilo che vengono applicati al nuovo numero di telefono.

Whatsapp chiede di inserire il vecchio numero di telefono e successivamente quello nuovo, sarà quindi avviata in automatico la verifica del nuovo numero e riattivate le impostazioni della applicazione. Percorso Android: Menu -> Impostazioni -> Account -> Cambia numero. Percorso iPhone: Impostazioni -> Account -> Modifica numero.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>