Su Whatsapp arriva anche l’orario di lettura: ecco come si fa

Scritto da:     Tags:  , , , ,     Data di inserimento:  27 novembre, 2014  |  Nessun commento
27 novembre, 2014
whatsapp_blocco

Visite: 11514

Dopo le spunte blu e il material Design non ufficiali, ecco un’altra scottante novità di Whatsapp: l’orario di lettura del messaggio, in pieno stile Facebook Messenger ossia “visualizzato alle…”. L’introduzione dell’ora di lettura è una nuova funzionalità ovviamente consequenziale alla doppia spunta blu, e quindi c’è da capire se chi toglie quell’opzione eviterà anche l’altra. Fa parte dello stesso aggiornamento che consente di ‘oscurare’, su Android, la doppia spunta blu.

Chi scrive a qualcuno su Whatsapp, da ora in poi, potrà conoscere l’esatto momento in cui il messaggio è stato letto, visualizzando una pagina a cui si arriva in modo diverso a seconda del sistema operativo utilizzato sul dispositivo. Su iPhone è possibile visualizzare l’orario di lettura del messaggio che avete inviato puntando l’indice sulla spunta blu e scorrendo lo schermo verso sinistra. Nella pagine Info Messaggio è possibile guardare l’orario di consegna della chat e l’orario che segnala la visualizzazione del messaggio.

Su Android, invece, bisogna cliccare sulla chat e digitare il tasto “I” che compare sulla sinistra. Il tasto consente l’accesso alla pagina Info Messaggio, con tutte li informazioni di consegna e lettura dei messaggi.

Doppia spunta blu: come oscurarla

Su Android c’è un aggiornamento ad hoc disponibile sul sito di WhatsApp. Una volta scaricato, si deve andare nella sezione Impostazioni, poi Account, poi Privacy e deselezionare l’ultima opzione in basso.

 Per iPhone si può ricorrere a un trucco diverso: si tratta di modificare l’opzione Notifiche, scegliendo “Vedi in Blocco schermo: in questo modo il messaggio apparirà direttamente sulla schermata senza necessariamente doverlo aprire e senza far apparire la doppia spunta blu. Anche per Android, comunque, vedendo l’anteprima del messaggio, la spunta non apparirà. Almeno così si potrà sapere, in maniera invisibile chi è il mittente. Ovvio che poi se si entra dentro una chat le spunte blu si attivano.

Lascia un commento


Ti potrebbe interessare anche: