Apps & Mobile / in evidenza / Marketing

Nuovo rapporto Kantar WorldPanel: Android continua a crescere nel mondo

Nuovo rapporto Kantar WorldPanel: Android continua a crescere nel mondo
1 minuti di lettura

La società di ricerca Kantar WorldPanel ha pubblicato un nuovo rapporto che mostra i dati riguardanti le vendite degli smartphone a livello mondale nel periodo compreso tra Luglio e Settembre. Android è continuamente in crescita, mentre, i suoi principali rivali, IOS e Windows Phone, sono leggermente diminuiti di quota rispetto ai precedenti numeri di mercato.

Sia in Europa che negli Stati Uniti Android conduce sui suoi rivali con una quota di mercato che è rispettivamente del 73,9% e del 61,8%. In Europa invece Apple prende il 15,4% menre Microsoft con il suo sistema operativo Windows Phone prende il 9,2%. Interessante notare come la quota di mercato di Apple nei principali mercati europei è aumentata rispetto allo scorso anno. Tuttavia questa è diminuita in paesi come Stati Uniti e Giappone. Windows Phone detiene invce ancora una ristretta percentuale che si aggira tra il 4,3 e 4,6%, ma l’azienda di Redmond può ritenersi soddisfatta dal successo ottenuto finora in Italia.

kantarchartoct2014

Per quanto riguarda i produttori di smarpthone LG e Motorola crescono molto negli Stati Uniti. LG sta aumentando le sue vendite grazie al top di gamma LG G3, mentre Motorola guadagna punti con il suo Motorola Moto X.

In Cina invece Samsung sente la pressioni di produttori locali come Xiaomi che vanta ora una quota di mercato che si aggira sul 30%, mentre la quota di Samsung è di circa 18,4%.

Via

Foto del profilo di Alessio Sfienti
Appassionato del mondo Linux e della filosofia Open Source, da anni si occupa della cura di periodici e siti web di consulenza dedicati alla Pubblica Amministrazione

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>