Premio Egov 2014: Anci Sardegna e Comune di Monserrato ‘isole felici’ della Polizia Locale

Scritto da:     Tags:  , , , , , , , , , ,     Data di inserimento:  27 ottobre, 2014  |  Nessun commento
27 ottobre, 2014
cude_ancisardegna_premioegov14

Visite: 2209

La luce del Premio Egov 2014 non si offusca: andremo avanti per tutto l’anno, fino alla prossima edizione, a rimarcare l’importanza delle iniziative locali che possono e devono migliorare tutto il sistema della PA italiana attraverso il meccanismo della giusta emulazione.

In questo senso, le videointerviste realizzate a Riccione stanno confermando il successo di un evento che si propone come filo conduttore 365 giorni all’anno della voglia (e capacità) della pubblica amministrazione di creare valore per se stessa e la comunità.

La ‘contaminazione’ continua, quindi, con la carrellata di contributi-video (#premioegov2014 è l’hastagh ufficiale che vi invitiamo a utilizzare): dopo la categorie “Città e territori intelligenti“, ”Comunicazione e Marketing territoriale“, ”Cultura e Competenze Digitali, “Dati Aperti, Governo Aperto, Trasparenza ed “Efficienza interna e Semplificazione, proseguiamo con la sezione “Qualificazione dei servizi di Polizia Locale“.

Tutte le interviste realizzate al #premioegov2014, comunque, sono visibili sul canale InnovazioneTv di Pionero.itclicca qui per accedere al nostro canale video!

PREMIO EGOV 2014: GUARDA E SCARICA TUTTE LE FOTO DELLA GIORNATA!

PREMIO EGOV 2014: TUTTI I VINCITORI E LE MENZIONI SPECIALI

PREMIO EGOV 2014: TUTTE LE VIDEO-INTERVISTE NEL CANALE DEDICATO!

Anci Sardegna – Registro Pubblico CUDE (Progetto Vincitore)

Cude_Anci_Faticoni

Un servizio che, consentendo ai disabili una totale mobilità sul territorio ed eliminando gli abusi dei parcheggi a loro riservati, ne tutela i diritti e garantisce loro pari opportunità. “Si tratta della banca dati nazionale dei pass disabili che consente di digitalizzare i dati dei pass e creare una banca dati in condivisone con tutti i comuni italiani – ci rivela Alessandra Melis di Faticoni SPA, Partner Tecnologico Anci Sardegna -. Questo consente a tutti gli agenti di Polizia Locale di verificare sul campo e in tempo reale la veridicità e l’autenticità del pass invalidi eliminando i casi di pass contraffatti, scaduti, fotocopiati o intestati a persone decedute. Casi purtroppo molto comuni, che limitano il diritto dei disabili alla mobilità e alla viabilità nei nostri comuni. La banca dati CUDE consente anche di accedere a diversi servizi per la Polizia Municipale e le persone disabili. Permette di inserire nel contrassegno disabili un microchip anticontraffazione che rende non clonabile il documento, e inoltre agli agenti di verificare col tablet o lo smartphone la veridicità del pass. Tutto il sistema permette di offrire una serie di servizi solo se queste persone, però, sono registrate nel registro pubblico CUDE”.

Comune di Monserrato – Progetto Oscar (Progetto Vincitore)

monserrato_premioeogv14

Un progetto dedicato alla cultura della sicurezza stradale, che esce rafforzata sia a livello di strategia che a livello di interventi. Le misure e le azioni intraprese definiscono quello che può considerarsi un nuovo modello di governo della sicurezza stradale. “Oscar aveva quattro obiettivi principali – ci ha detto Francesco Spanicciati di Ominigs, Partner Tecnologico Comune di Monserrato (Ca) -: la realizzazione di un sistema informatico per la realizzazione di osservatori sulla sicurezza stradale, la realizzazione di un portale web, la realizzazione di un ‘edu-game’ e di una web tv e la rilevazione delle caratteristiche della rete stradale comunale assieme alla geolocalizzazione delle informazioni. Tutto è nato per mostrare e condividere i temi sulla sicurezza stradale e divulgarli alla cittadinanza di Monferrato e alle aree limitrofe: georeferenziare le informazioni su rete stradale e incidenti significava infatti mettere in confronto alcuni dati per far emergere i cosiddetti punti neri che sono oggetto di intervento dell’amministrazione per migliorare la sicurezza stradale. Sul portale Oscar c’è un vero e proprio canale tv che oltre a raccogliere tutti i canali video può essere utilizzato come canale streaming tv, oltre ad un ‘edu-game’ che consente di rispondere ad alcune domande casuali e di ottenere il diploma di cittadino responsabile.


Ti potrebbe interessare anche: