Email Print Twitter Facebook Google LinkedIn
Apps & Mobile / in evidenza / Marketing

Nexus 5 o Nexus 6: quale scegliere?

Nexus 5 o Nexus 6: quale scegliere?
4 minuti di lettura

Nexus 5 o Nexus 6? Essendo anche un mio dilemma, lo faccio vostro sperando di ricavarci consigli: aspettavo con ansia Nexus 6 ma, dopo averne apprezzato funzionalità e ‘dimensioni’, col prezzo ‘leggermente’ ritoccato verso i phablet/smartphone top di gamma, devo ammettere che sono molto tentato di ‘ripiegare’ su Nexus 5, che è un vero smartphone e, pur non avendo le prestazioni del successore, resta probabilmente il device dal rapporto qualità prezzo migliore su piazza (prezzo di consumo 349 euro sul Play Store).

Cerchiamo di fare al contrario di quello che fanno tutti: per capire se sia meglio acquistare Nexus 5 o Nexus 6 partiamo dalla fine, cioè dalle logiche conclusioni post comparazione di due smartphone diversi, non paragonabili su software e prestazioni ma assolutamente confrontabili sulla percezione dell’ingombro e sul rapporto qualità-prezzo se messi in competizione con i competitor (diversi).

Nexus 6 fa grossi passi in avanti dal punto di vista hardware rispetto al fratellino che comunque mantiene sempre specifiche di tutto rispetto. Nexus 5 o Nexus 6 comprende anche i già possessori di Nexus 5: se vi trovate ancora bene con il Nexus 5 evitate di acquistare il modello successivo, se invece siete maniaci della tecnologia e volete solo il meglio allora potrete sborsare i 569 euro del prezzo di vendita dato che quest’ultimo è perfettamente allineato, se non più basso, a quello dei competitori diretti come LG G3, Samsung Galaxy S5 e Note 4, Htc One M8.

In quel ‘maniaci della tecnologia’ c’è un po’ il senso del tutto, perché Nexus si è sempre distinto come immediato e ‘per tutti’, al contrario di altri device più ricercati e quindi più costosi. Nexus 6 non è più un prodotto ‘consumer’: non lo può essere aldilà del prezzo molto vantaggioso rispetto a iPhone 6 Plus e Galaxy Note 4. L’unico prodotto consumer di Big G quindi resta Nexus 5.

Nexus 5 o Nexus 6: confronto in pillole

Display
Nexus 6 (phablet) ha un pannello da 5.95 pollici di diagonale con tecnologia Amoled e risoluzione QHD 2560 x 1440 pixel che gli garantisce una densità per pixel pari a 493 ppi; Nexus 5 risponde con un display True HD IPS da 4.95 pollici con risoluzione full hd 1920 x 1080 pixel per una densità per pixel di 443 PPI. A livello di risoluzione, quindi, Nexus 6 non vanta particolari vantaggi rispetto al fratellino.

Processore
Nexus 5 gira su uno Snapdragon 800 con 4 core Krait 400 funzionanti alla frequenza massima di 2,3 Ghz abbinati ad una GPU Adreno 330; su Nexus 6 è montato il nuovo Snapdragon 805 con quattro core Krait 450 funzionanti alla frequenza massima di 2,7 Ghz abbinati ad una GPU Adreno 420.

La potenza di calcolo di Nexus 6 è nettamente più elevata e si traduce in maggior velocità di esecuzione soprattutto nelle applicazioni più pesanti (giochi e navigatori con mappe in 3D) e in parte nella navigazione sul web. Nell’uso quotidiano e meno dispendioso di calcolo non noterete grosse differenze, anche perché lo Snapdragon 800 è più che sufficiente per spingere Android molto bene.

Memoria
Nexus 6 monta ben 3GB di memoria ram che vi forniranno sicuramente un ottima esperienza nel multitaksing; il Nexus 5 ha invece 2GB di memoria ram che vanno ancora più che bene per un display full hd e sistema operativo Android Kitkat in su; la memoria interna è di 32/64 per il phablet di Google mentre il modello 5 ne ha 16/32GB; entrambi i telefoni non hanno lo slot per la micro sd.

Fotocamera e multimedia
Nexus 6 spinge, introducendo una nuova fotocamera posteriore da 13 megapixel con autofocus, doppio flash LED e stabilizzatore ottico dell’immagine. Nexus 5 ha invece una fotocamera posteriore con meno mega pixel (8) che gli permette di scattare foto alla risoluzione di 3264 x 2448 pixel in 4:3.

Per quel che riguarda le fotocamere anteriori, abbiamo un sensore da 2 megapixel su Nexus 6 e da 1,3 mega pixel su Nexus 5; il lettore multimediale del nuovo Google Nexus 6 permette la riproduzione di video in Ultra HD senza problemi e potrete sentire l’audio in stereo grazie al doppio altoparlante frontale.

Batteria
La batteria utilizzata sul Nexus 6 è da 3220 mAh che garantisce un’autonomia generale in stand by di circa 330 ore leggermente superiore alle 300 ore dichiarate per il Nexus 5 con una batteria da 2300 mAh.

Sistema operativo
Nexus 6 dispone di Android 5 Lollipop che utilizza una nuova interfaccia chiamata Material Design, nuove ottimizzazioni sul risparmio energetico (progetto Volta di Google), prestazioni generali e stabilità migliorata, nuove patch di sicurezza. Nexus 5 fermo alla KitKat 4.4.4 ma sarà aggiornato in tempi brevi anche lui alla 5.0.

Prezzo
Nexus 5 o Nexus 6, quindi? La versione da 32GB del nuovo Nexus costa 569 euro, quella da 64GB 649 euro; Nexus 5 16GB che è in vendita ufficialmente a 349 euro sul Play Store, mentre online può essere trovato a 270 euro circa. A questo punto scegliete bene…

Email Print Twitter Facebook Google LinkedIn

2 Commenti

  1. ..Ciao Ragazzi mi vien il dubbio io l’ho ordinato ieri sera. ma pensavo fosse espandibile la memoria.. cioè se mi arriva quello da 16 non posso espanderla neanche a 32???..no..eh.. se ho il diritto di recesso subito..

    Rispondi
    • esatto, memoria NON espandibile.
      ma tu prima di comprare un oggetto ti informi?

      Rispondi

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. Campi richiesti *

Puoi usare questi HTML tags e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Lost Password

Register