Premio Egov 2014: Modena, Provincia di Rimini e Ospedale Galliera sanno fare comunicazione

Scritto da:     Tags:  , , , , , , , , , ,     Data di inserimento:  25 settembre, 2014  |  Nessun commento
25 settembre, 2014
comune_modena_2

Visite: 1837

Storie di innovazione ma soprattutto storie di persone che collaborano per migliorare i servizi delle amministrazioni in cui lavorano e la vita dei cittadini ‘per’ cui lavorano. E’ il senso del Premio Egov, la cui cerimonia di premiazione 2014 deve essere solo il clou di un qualcosa che vorremmo celebrare ogni settimana, anzi ogni giorno.

Eh si, perché noi continuiamo nell’opera di sana ‘contaminazione’ con la carrellata di video-interviste realizzate a Riccione (#premioegov2014 è l’hastagh ufficiale che vi invitiamo a utilizzare): dopo la categoria “Città e territori intelligenti”, oggi celebriamo la sezione “Comunicazione e Marketing territoriale“ con le video-interviste realizzate ai vincitori.

Tutte le interviste realizzate al #premioegov2014, comunque, saranno presto visibili sul canale InnovazioneTv di Pionero.it: clicca qui per accedere al nostro canale video!

PREMIO EGOV 2014: GUARDA E SCARICA TUTTE LE FOTO DELLA GIORNATA!

PREMIO EGOV 2014: TUTTI I VINCITORI E LE MENZIONI SPECIALI

Comune di Modena – Racconta la tua citta’ (Progetto Vincitore)

comune_modena_1

La città vive e si anima in uno storytelling continuo nel quale i cittadini, grazie all’uso intelligente dei social media, partecipano alla narrazione ridisegnandone l’identità. “L’iniziativa ruota attorno al concetto di creazione di community e partecipazione attorno a Modena e al suo brand coinvolgendo i cittadini attraverso i social media – dice Claudio Forghieri -. Si muove parallelamente da un lato costruendo e ampliando la presenza della città su Facebook, Twitter, Instagram e così via e dall’altro creando degli archivi partecipati di prodotti che vanno nella direzione di valorizzare il territorio. Da qui il coinvolgimento di fotografi o Instagrammer, di chi corre o cammina in città raccogliendo percorsi, foto e commenti, creazione di video intervistano personaggi che rappresentano momenti innovativi del territorio“.

 

 

Provincia di Rimini – Osservaturismo (Progetto Vincitore)

provincia_rimini

Un progetto che rende più attrattiva la statistica del turismo offrendo un inedito contributo al marketing territoriale, e che soprattutto rende disponibili informazioni per una città intelligente. Come è stato possibile? “Lavorando in rete – risponde Rossella Salvi, Resp. Ufficio Statistiche Provincia di Rimini -. Siamo riusciti a farlo con tutte le nostre strutture ricettive, lavorando con tutto il settore privato della informatizzazione e le organizzazioni delle strutture ricettive. Questo consente di monitorare arrivi e partenze dei turisti: sono dati importanti per il marketing perché alcune caratteristiche qualitative sono uniche in Italia ma anche in Europa. Poter sapere tutti i giorni quanti bambini o persone anziane abbiamo o anche chi festeggia il compleanno o magari di quale segno zodiacale c’è più presenza. Tutto ciò consente operazioni di marketing mirate“.

Ospedale Galliera di Genova – Eh…click! Salute (Menzione Speciale)

ospedale_galliera

Un esempio concreto di come si dovrebbero utilizzare gli strumenti e i canali digitali per rendere più semplice, fruibile e parlante il rapporto fra sanità e assistito. “Con questo progetto abbiamo cercato di far fronte ai nuovi processi comunicativi – attacca Elisa Nerva, Resp. Ufficio Stampa -. Le persone hanno nuove abitudini e aumenta il fai da te online per quel che riguarda la Salute. Noi vogliamo immettere contenuti autorevoli in rete in modo che nel momento in cui l’utente va alla ricerca di un’informazione sulla salute (un italiano su tre lo fa) trovi la voce dei nostri specialisti. Quindi video, giornali digitali e altre informazioni utili al nostro utente)“. L’Ospedale Galliera continua ad offrire tanti servizi digitali ai suoi pazienti. “Il Galliera è molto attento al digitale – conferma Carlo Berutti, Resp. Struttura Complessa -, sono anni che organizziamo un evento ad hoc, nel 2014 sarà dedicato alla gestione del tempo. Diversi sono i servizi che offriamo: nidi virtuali, invio dei referti web, molti servizi per la gestione delle urgenze e i tempi di attesa del Pronto Soccorso di tutti gli ospedali della Provincia. Due anni fa abbiamo lanciato un servizio per gli accompagnatori del PS: nel momento in cui il medico chiama il paziente, arriva una chiamate e un messaggio in 4 lingue all’accompagnatore che così non deve restare in sala attesa“.

Lascia un commento


Ti potrebbe interessare anche: