Premio Egov 2014, dieci anni e non sentirli: tutti i vincitori! - Pionero
Per la tua pubblicità su questo sito:


Premio Egov 2014, dieci anni e non sentirli: tutti i vincitori!

Scritto da:     Tags:  , , , , , , ,     Data di inserimento:  18 settembre, 2014  |  Nessun commento
18 settembre, 2014
Premio Egov 2014_foto finale

Visite: 7172

Spettacolo, innovazione, comunicazione, contaminazione: c’è dentro di tutto, nel Premio Egov 2014 andato in onda stamattina al Palazzo dei Congressi di Riccione. Una giornata intensa e, come al solito, ricca di ‘contenuti’ per tutti i partecipanti al Convegno di premiazione che hanno potuto ascoltare – e speriamo prendere spunto – come si cerca di migliorare l’Italia e la vita dei cittadini italiani.

Redazione_Pionero_PremioEgov14 Cogo_Gentili_De Pietro

Ancora una volta – anzi sempre di più – dal Premio Egov usciamo con la consapevolezza che una sana e utile contaminazione tra enti sia necessaria al miglioramento di tutti e che, oltre alle idee e alla loro realizzazione, sia fondamentale la COMUNICAZIONE di queste alla collettività. Ora lasciamo spazio ai progetti vincitori – ben 20 – ricordando a tutti che nei prossimi giorni, su Pionero, verranno pubblicate tutte le foto e le video-interviste realizzate a Riccione. State collegati!!

VINCITORI E MENZIONATI

Xa edizione PREMIO EGOV 2014 – 18 SETTEMBRE 2014

Sezione I – CITTÀ E TERRITORI INTELLIGENTI

Comune di Pisa – Walking the City (Progetto Vincitore)
Un progetto che identifica la città come un vero e proprio “percorso esperienziale” per i turisti, ma anche per una ritrovata identità dei suoi cittadini, che con il digitale diventano più smart.

ASL Taranto – Sm@rtHealth (Progetto Vincitore)
Quando si pensa alla città intelligente si dovrebbe sempre pensare alla semplificazione dei bisogni primari. E fra questi c’è la salute al primo posto.

Comune di Rimini – Agenda Digitale (Menzione Speciale)
Un progetto che rappresenta un vero e proprio ‘Living Lab’ dove cittadini, imprese e istituzioni collaborano per costruire l’agenda del futuro che, ovviamente, non può che essere digitale.


Sezione II – COMUNICAZIONE E MARKETING TERRITORIALE

Comune di Modena – Racconta la tua città (Progetto Vincitore)
La città vive e si anima in uno storytelling continuo nel quale i cittadini, grazie all’uso intelligente dei social media, partecipano alla narrazione ridisegnandone l’identità.

Provincia di Rimini – Osservaturismo (Progetto Vincitore)
Un progetto che rende più attrattiva la statistica del turismo offrendo un inedito contributo al marketing territoriale, e che soprattutto rende disponibili informazioni per una città intelligente.

Ospedale Galliera di Genova – Eh…click! Salute (Menzione Speciale)
Un esempio concreto di come si dovrebbero utilizzare gli strumenti e i canali digitali per rendere più semplice, fruibile e parlante il rapporto fra sanità e assistito.


Sezione III – CULTURA E COMPETENZE DIGITALI

Centro Competenza Open Source Umbria – LibreUmbria (Progetto Vincitore)
Un progetto che promuovere la conoscenza e l’utilizzo del software libero nelle scuole, attraverso la formazione di genitori e insegnanti che a loro volta potranno formare, a cascata, altri genitori e insegnanti oltre che i bambini.

Comunità Montana Valli Orco e Soana – iciVOS Insegnare, Comunicare e Innovare nelle Valli Orco e Soana (Progetto Vincitore)
Si dice spesso che l’infrastruttura digitale da sola non basta, servono servizi e cultura per dare alla popolazione servita quel senso di attenzione e di accompagnamento alla vita di tutti i giorni, cominciando dalla scuola.

Comune di Schio – #conlinuxpuoi dire #ciaoxp (Menzione Speciale)
La spending review si può fare anche con il digitale. Perché allora buttare via un computer vecchio? Cittadini, imprese e istituzioni assieme in un processo di decrescita consapevole ma assolutamente innovativa.

Sezione IV – DATI APERTI, GOVERNO APERTO, TRASPARENZA

MISE – Osservatorio Statisticheimpresa 2.0 (Progetto Vincitore)
Un progetto che rende leggibili gli open data del MISE per una più rapida diffusione della conoscenza, delle competenze tecnologiche e dell’innovazione. Insomma, stiamo parlando di un cruscotto decisionale e gli Open Data servono per prendere decisioni.

Formez – ParteciPA (Progetto Vincitore)
Si parla sempre di partecipazione alla cosa pubblica e di Opengovernment come qualcosa in divenire. Il FormezPA ha realizzato la piattaforma per la discussione partecipata di norme, proposte di legge, documenti in genere, sui quali gli utenti possono esprimere i propri suggerimenti.

Municipio 1 Centro Est di Genova – Partecip@ (Menzione Speciale)
Una città wiki che condivide progetti, li valuta e li finazia, come in un grande kickstarter che ora aspetta solo i finanziatori. Anche questi in modalità crowd?


Sezione V – EFFICIENZA INTERNA E SEMPLIFICAZIONE

Consorzio Arsenàl – Ricetta digitale e fascicolo sanitario (Progetto Vincitore)
Il Consorzio Arsenal anche quest’anno prosegue a passi veloci e concreti verso la semplificazione attraverso il digitale nel mondo della sanità, in particolare attraverso un progetto integrato di dematerializzazione della ricetta rossa e del fascicolo sanitario.

INPS –  Campagna CUD 2014 e Servizi Web e Mobile Cassetto Previdenziale Aziende (Progetto Vincitore)
L’INPS prosegue a ritmo spedito nella semplificazione del rapporto con i cittadini e le imprese attraverso il digitale: quest’anno premiamo la Campagna CUD e i Servizi Mobile per le aziende

Provincia Forlì Cesena – Danni fauna web (Menzione Speciale)
Un servizio di semplificazione in ambiti spesso snobbati. L’impatto e l’efficacia sono di primo livello e i benefici derivanti per gli imprenditori agricoli assolutamente importanti.

Consorzio degli enti locali della Valle d’Aosta – Modulistica e regolamenti (Menzione Speciale)
Finalmente un sistema per unificare le modulistiche, vero cruccio e incubo per cittadini e imprese. Viva gli standard, viva l’omologazione e la semplificazione.


Sezione VI – QUALIFICAZIONE DEI SERVIZI DI POLIZIA LOCALE

Anci Sardegna – Registro Pubblico CUDE (Progetto Vincitore)
Un servizio che, consentendo ai disabili una totale mobilità sul territorio ed eliminando gli abusi dei parcheggi a loro riservati, ne tutela i diritti e garantisce loro pari opportunità.

Comune di Monserrato – Progetto Oscar (Progetto Vincitore)
Un progetto dedicato alla cultura della sicurezza stradale, che esce rafforzata sia a livello di strategia che a livello di interventi. Le misure e le azioni intraprese definiscono quello che può considerarsi un nuovo modello di governo della sicurezza stradale.


Sezione VII – SOSTEGNO ALL’IMPRENDITORIA DEL TERRITORIO

Regione Piemonte Direzione Regionale 21 (Innovazione, ricerca, università e sviluppo energetico sostenibile)  – I4B  Innovation4Business (Progetto Vincitore)
Il progetto in questione semplifica e velocizza il processo di trasferimento tecnologico e favorisce lo sviluppo di startup innovative partendo dal bacino di brevetti ed innovazioni sviluppate da CSP.

Comune di Bondeno – Prodotti terre di Bondeno (Progetto Vincitore)
Chilometro zero su app. La vendita diretta in tempo reale, diminuendo la filiera e favorendo l’incontro con i produttori agricoli in un’ottica esperienziale, condita anche da storytelling.

Lascia un commento


Ti potrebbe interessare anche: