Apps & Mobile / in evidenza / Marketing

Scheda tecnica iPhone 6: no zaffiro, 128 GB di RAM, accensione programmabile

Scheda tecnica iPhone 6: no zaffiro, 128 GB di RAM, accensione programmabile
1 minuti di lettura

La scheda tecnica iPhone 6, ultima creatura di Apple in uscita ufficiale martedì prossimo 9 settembre (ore 19 italiane) quando verrà presentato a Cupertino, non avrà il vetro del display in zaffiro e al contempo prevederà una versione con storage a 128 GB.

Queste ultimissime rivelazioni sulla scheda tecnica iPhone 6 le ha postate Ming-Chi Kuo di KGI Securities, voce molto autorevole nell’universo delle previsioni Apple poiché spesso rivelatesi veritiere. In una nota per gli investitori, l’analista ha spiegato come entrambi i modelli di iPhone 6 verranno presentati il prossimo martedì, ma la loro commercializzazione avverrà in tempi diversi. La versione da 4.7 pollici sarà disponibile dalla metà di settembre, quella da 5,5 invece dalle 5 alle 10 settimane più tardi.

La scheda tecnica iPhone 6, sul fronte hardware, conferma quindi a l’assenza di un vetro in cristallo di zaffiro, così come in realtà già svelato dai test MOHS di qualche settimana fa. Il materiale impiegato per la superficie superiore di iPhone 6 sarà comunque molto resistente, più dell’ultima tipologia di Gorilla Glass disponibile in commercio, grazie a un processo stratificato derivato dalla sovrapposizione di differenti leghe. Sulle funzionalità, invece, potrebbero esserci delle sorprese non ancora fino a oggi ipotizzate.

Lo storage di 128 GB sarebbe il doppio dei 64 che, al massimo, può garantire iPhone 5S: le ultime novità su entrambi i modelli vedranno in dotazione anche altimetro e barometro, nonché un pulsante d’accensione – ora al lato del dispositivo – completamente programmabile.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>