Apps & Mobile / in evidenza / Marketing

Il nuovo Motorola Moto X vale il prezzo del biglietto: uscita e caratteristiche

Il nuovo Motorola Moto X vale il prezzo del biglietto: uscita e caratteristiche
2 minuti di lettura

Il nuovo Motorola Moto X 2014 c’è e fa molto rumore. Direttamente da IFA 2014 di Berlino, infatti, rimbalza l’ufficialità del ‘nuovo’ device il cui nome è uguale a quello del modello dell’anno scorso. Ecco perché qualcun altro lo chiama Motorola Moto X+1, il che va anche bene.

L’importante però è sapere effettivamente di cosa stiamo parlando, e quindi su Pionero facciamo chiarezza che è meglio: si tratta di un’evoluzione del precedente modello e verrà venduto inizialmente negli Usa.

Sarà comunque semplicissimo acquistare il nuovo Motorola Moto X su Amazon e gli altri portali di e-commerce ufficiali e non, ma comunque entro la fine di settembre il nuovo device arriverà pure Europa, Asia e America latina. Quel che sorprende è il prezzo: il lancio avverrà a 499 dollari , prezzo davvero concorrenziale.

Nuovo Motorola Moto X: la scheda tecnica

  • Display da 5.2″ AMOLED full HD (1080p, densità di 423 pixel per pollice)
  • SoC Qualcomm Snapdragon 801 MSM8974AC, quad-core con clock di 2.5GHz
  • RAM 2 GB, memoria interna 16 GB
  • Fotocamera principale da 13 MP, anteriore da 2 MP (si parla solo di zoom digitale 4x, NO ottico)
  • Doppio altoparlante stereo
  • Connettività NFC, Bluetooth 4.0 + LE, Wi-Fi a/b/g/n/ac, 4G LTE
  • Batteria da 2300 mAh
  • Dimensioni 72.4mm x 140.8 mm x 9.9mm; peso 144g (in altri due campi l’altezza riportata è 124.8mm)
  • Sistema operativo Android 4.4.4 KitKat

 Nuovo Motorola Moto X: le curiosita’

Motorola ha pubblicato sul proprio account YouTube quattro video – uno dei quali lo trovate dentro l’articolo – che mostrano le novità software del nuovo Motorola Moto X. Si parte dai comandi vocali del servizio Moto Assist, pensato per facilitare la quotidianità dell’utente attraverso l’automatizzazione di alcune funzioni, per arrivare al sistema intelligente di notifica Active Display.

Altra novità interessante: la fotocamera ora potrà essere utilizzata per acquisire immagini anche attraverso i tasti del volume e integra alcune funzionalità ereditate dai terminali della concorrenza. È il caso dello scatto multiplo dove lo smartphone cattura più foto in rapida successione per mostrare poi all’utente quella migliore.

Il nuovo Motorola Moto X non introduce esclusivamente un nuovo hardware, ma porta degli aggiornamenti anche per quanto riguarda due delle funzionalità chiave della precedente generazione del top di gamma Motorola: Controllo a mani libere Display Attivo.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>