Email Print Twitter Facebook Google LinkedIn
Egovnews / in evidenza / Innovazione / Marketing / Opengovernment

Banca dati: obbligo di comunicazione telematica per le PA

Banca dati: obbligo di comunicazione telematica per le PA
1 minuti di lettura

Ci siamo: l‘Agid rende obbligatoria la comunicazione esclusiva in via telematica per tutte le banche dati in gestione da parte di PA e società partecipate dalle PA. Lo ha comunicato la stessa Agenzia con un post sul sito ufficiale.

L’art. 24-quater, comma 2, D.L. n. 90/2014 (così come convertito in Legge n. 114/2014, pubblicata in G.U. n. 190 del 18 agosto 2014) prevede l’obbligo per tutte le pubbliche amministrazioni e società partecipate dalle pubbliche amministrazioni (in modo totalitario o prevalente) “di comunicare all’Agenzia per l’Italia digitale, esclusivamente per via telematica, l’elenco delle  basi  di dati in loro gestione e degli applicativi che le utilizzano“.

La norma prevede che tale comunicazione sulla banca dati debba avvenire entro il 18 settembre 2014 (trentesimo giorno dall’entrata in vigore della Legge di conversione). A partire dal prossimo 1 settembre, l’Agenzia per l’Italia Digitale renderà disponibile sul proprio sito una procedura on line per consentire a tutti i soggetti interessati di trasmettere il catalogo delle basi dati in loro gestione nonché degli applicativi che le utilizzano.

Al fine di supportare le amministrazioni nella definizione e trasmissione degli elenchi, giovedì 28 agosto saranno pubblicate FAQ contenenti chiarimenti sugli adempimenti e sulla procedura d’invio.

Email Print Twitter Facebook Google LinkedIn

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. Campi richiesti *

Puoi usare questi HTML tags e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Lost Password

Register