Caratteristiche iPhone 6, ci siamo: le ultimissime coi prezzi

Scritto da:     Tags:  , , , , , ,     Data di inserimento:  26 agosto, 2014  |  Nessun commento
26 agosto, 2014
Iphone_6_new

Visite: 3169

Le caratteristiche iPhone 6 iniziano a prendere definitivamente corpo, nella ‘somma’ di tutti i rumors che ci proietteranno fino all’ormai quasi certa presentazione del 9 settembre, cui farà seguito l’ufficiale lancio di venerdì 19 settembre, iPhone 6 – day ormai dato per assodato da tutti gli esperti del settore.

Co-processore e cavo USB per caricabatterie (rumors)

Le ultime caratteristiche di iPhone 6, secondo quanto riportato da GeekBar, riguardano il co-processore erede dell’attuale M7. Si chiamerà Phosphorus ed è stato progettato per raccogliere le informazioni provenienti da tutti i sensori esterni che forniranno dati all’app Health annunciata da Apple nel corso dello scorso WWDC di San Francisco.

Health sarà in grado di raccogliere i dati sul battito cardiaco, le calorie bruciate, il livello di colesterolo e su altri parametri manualmente o attraverso device esterni, e “Phosphorus” consentirà ad iPhone 6 di raccogliere ed elaborare tali valori nel modo più efficiente ed efficace possibile.

Passiamo al caricabatterie di iPhone 6, ultimo rumors che francamente delude i più: pare infatti che tra le caratteristiche iPhone 6 non ci sarà il cavo Lightning con connettore USB reversibile. Lo ha riportato il rivenditore Moca.co, secondo il quale Apple non avrebbe ancora effettuato gli ordini del cavo.

 Le altre caratteristiche iPhone 6 (rumors)

Le ultimissime immagini postate su Instagram da FeldVolk ’rumoreggiano’ sullo spessore spessore di iPhone 6 che dovrebbe essere di soli 7 millimetri, con i bordi arrotondati ed il tasto di accensione sulla destra. Sappiamo per certo che i modelli di iPhone 6 saranno due: la versione smartphone a 4.7 pollici uscirà subito, quella phablet a 5.5 pollici più avanti, probabilmente nel 2015 anche se non si escludono sorprese.

A livello di hardware, Cupertino dovrebbe stupire con una maggiore integrazione tra le app, i widget e nuove funzioni per le app di sistema. Il dispositivo tornerà al passato, riabbracciando i bordi sui lati: difficile, anzi diciamo ormai molto improbabile, che il vetro sia in zaffiro.

Tra le caratteristiche iPhone 6 troveremo, come detto, un nuovo processore A8 che sembra avrà ancora un chip dual-core, 1 Gb di Ram e per la prima volta potrebbe essere disponibile nei tagli 16 Gb, 64 Gb e 128 Gb di memoria.

Per quel che riguarda la versione a 32 Gb, pare che per il 2014 Apple offrirà l’iPhone 6 da 64Gb ad un prezzo di 100 euro maggiore rispetto al 16Gb. La scheda tecnica principale è completata da:

  • nuova batteria da 2.100 mAh per la versione a 4.7 pollici, più potente rispetto all’attuale da 1.500 mAh montata sull’iPhone 5S, ma non più di tanto considerando tra l’altro le aspettative di molti. La batteria della versione a 5.5 pollici invece sarà da 2.915 mAh;
  • fotocamera da 13 megapixel e un sensore Sony Exmor IMX220, specializzato nella registrazione di video in 1080p.

Prezzi iPhone 6 (rumors)

L’ultimo aggiornamento arriva dal sito spagnolo Movilzona, che lo avrebbe pizzicato addirittura da fonti interne al colosso delle telecomunicazioni “Telefonica” (che sta trattando con Apple il prezzo dei Melafonini destinati agli operatori…). Il modello da 4.7 pollici partirà da 750 euro (e non da 699) mentre per quello da 5.5″ ne servirebbero almeno 950 (e non 890).

Dalla Spagna all’Italia, il balletto dei prezzi iPhone 6 considerando la SIAE  e altre maggiorazioni, quindi, porterebbero a considerare quotazioni attorno ai 780 euro per la versione base e 980 per il phablet che, come detto in precedenza, uscirà in un secondo momento.

Lascia un commento


Ti potrebbe interessare anche: