Apps & Mobile / in evidenza / Marketing

Anticipazioni Nexus 6 mentre il Nexus 5 arriva al record di prezzo

Anticipazioni Nexus 6 mentre il Nexus 5 arriva al record di prezzo
1 minuti di lettura

Le anticipazioni Nexus 6 – in arrivo a fine ottobre-inizio novembre? – impazzano e, a pochi giorni dal lancio di iPhone 6, prendono corpo assieme alle ultimissime quotazioni del suo predecessore, il Nexus 5, ancora ad oggi device dal rapporto qualità-prezzo numero 1 al mondo in attesa che OnePlus One venga referenziato da un numero di utenti sufficiente.

Caratteristiche tecniche Nexus 6 (rumors)

Partiamo dalle anticipazioni Nexus 6: lo produrrà Motorola, si chiamerà Nexus 6 Shamu e avrà il chip Snapdragon 805 e display QHD. L’alimentazione non sarà con il chip Snapdragon 801 con GPU Adreno 330 ma tramite il più recente chipset di Qualcomm, la SoC Snapdragon 805 contenente un processore quad-core Krait 450 con clock fino a2,65GHz3GB di RAM e GPU Adreno 420.

Nexus 6 dovrebbe avere un display da 5.2 pollici con una risoluzione QHD (1.440 x 2.560 pixel), per un display che da circa 564 ppi. La fotocamera sul retro sarà un’unità da 13 megapixel accoppiata con una fotocamera frontale da 2.1 megapixel. Il sistema operativosarà Android L, segno che lo smartphone sarà annunciato quando Google rilascerà il suo nuovo sistema operativo, nell’autunno prossimo.

Nexus 5: quotazioni pazzesche sul web

Se nel frattempo volete farvi un giro e magari acquistare Nexus 5, sappiate che su Techmania la versione a 16GB nera con garanzia Europa costa 265 euro, mentre GliStockisti propongono il bianco 16GB sempre Garanzia Europa a 279 spese di spedizione incluse. Sono in assoluto i prezzi più bassi di sempre per un device che, su Amazon nella sua versione primigenia e originale costa adesso 319 euro.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>