Apps & Mobile / in evidenza / Marketing / Social Media

Facebook Salva quello che vuoi: lo userai?

Facebook Salva quello che vuoi: lo userai?
1 minuti di lettura

La novità conferma che Facebook ormai è diventato, più che un social, un aggregatore di notizie: non si spiegherebbe altrimenti il tasto Facebook Salva (Save), disponibile già sul web e a brevissimo anche su mobile (iOS e Android), e che consente di salvare le pubblicazioni in circolazione e leggerle in un secondo momento.

Facebook Salva è un’applicazione simile a Pocket o a Evernote. La nuova funzionalità è disponibile come pulsante in basso a destra delle pubblicazioni. Basta cliccarci sopra e la pubblicazione verrà inclusa in un elenco di ulteriori letture, chiamare elementi salvati.

pulsante-Salva-su-Facebook

Le visualizzazione delle pubblicazioni salvate è molto semplice: basta cliccare sulla lista Facebook Salva e appaiono tutti quei messaggi precedentemente selezionati. I messaggi possono essere letti in qualsiasi momento ma – volendo – possono essere anche condivisi anche se Facebook precisa che senza autorizzazione i salvataggi non sono condivisi, cioè non appaiono sul proprio profilo FB notifiche in tal senso.

La funzione Facebook Salva aumenta la sensazione di FB come aggregatore di notizie: la News Feed infatti mostra elementi come articoli di giornale o video scelti tra quelli condivisi dagli amici o dalle pagine che si seguono in base ad un algoritmo complesso che riesce ad analizzare ciò che gli utenti vedono sul sito e i loro interessi.

Ultimo ma importante: il servizio Facebook  Salva è limitato e funziona solo quando si è connessi a Internet.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>