Email Print Twitter Facebook Google LinkedIn
Apps & Mobile / in evidenza / Informazione / Marketing / Strategia

Pagamenti via smartphone: nuove regole sulla privacy

Pagamenti via smartphone: nuove regole sulla privacy
2 minuti di lettura

I pagamenti via smartphone sono al centro dei pensieri del Garante della Privacy che con la delibera del 22 maggio 2014 pubblicata nella GU 137 del 16 giugno 2014, che prevede alcune novità di rilievo. Si tratta dei cosiddetti servizi di mobile remote payment, utilizzando smartphone, tablet, pc, stabilendo un primo quadro organico di regole in grado di assicurare la protezione dei dati senza penalizzare lo sviluppo del mercato digitale.

Di fatto, si vuole assicurare adeguate tutele ai dati personali recepiti dai vari attori durante i pagamenti via smartphone e tablet. Per dati personali si intendono numero telefonico, dati anagrafici, informazioni di servizio o prodotto digitale richiesto, informazioni che da adesso non saranno più utilizzabili, senza il consenso dell’utente, per finalità diverse e ulteriori rispetto a quelle legate all’acquisto come, ad esempio, campagne pubblicitarie o analisi delle abitudini degli acquirenti.

Del resto, da un’utenza telefonica si possono ottenere infinite informazioni. Non solo la sua numerazione o i dati anagrafici dell’utente, ma anche la tipologia del servizio o del prodotto digitale richiesto ed il relativo importo.

Ulteriori informazioni sono quelle relative alla sottoscrizione e alla revoca del servizio, agli addebiti degli acquisti nella fattura o sulla carta prepagata e quelli di posta elettronica ove richiesti per una maggiore fruibilità del contenuto digitale, nonché l’indirizzo Ip dell’utente.

Pagamenti via smartphone: la scheda delle novita’

  • Informativa: gli utenti dovranno essere informati sulle modalità di trattamento effettuato sui loro dati sin dalla sottoscrizione o adesione al servizio di pagamento da remoto;
  • Consenso: le società non dovranno richiedere il consenso degli utenti per il trattamento dei dati relativi alla fornitura del servizio di remote mobile payment. Il consenso è invece obbligatorio per la comunicazione dei dati personali a terzi oppure in caso di loro utilizzo per attività di marketing e profilazione.
  • Conservazione: i dati degli utenti trattati dagli operatori, dagli aggregatori e venditori, potranno essere conservati al massimo per 6 mesi. L’indirizzo IP dell’utente dovrà invece essere cancellato dal venditore una volta terminata la procedura di acquisto del contenuto digitale.
  • Misure di sicurezza: operatori, aggregatori e venditori saranno tenuti ad adottare precise misure per garantire la confidenzialità dei dati, ad esempio sistemi di autenticazione forte per l’acceso ai dati da parte del personale addetto, e procedure di tracciamento degli accessi e delle operazioni effettuate; criteri di codificazione dei prodotti e servizi; forme di mascheramento dei dati mediante sistemi crittografici.
  • Ulteriori misure a tutela della privacy: dovranno essere adottate misure al fine di impedire l’integrazione delle diverse tipologie di dati a disposizione dell’operatore telefonico (dal consumo telefonico ai dati sull’uso della tv interattiva) e di evitare la profilazione “incrociata” dell’utenza basata su abitudini, gusti e preferenze, a meno che non venga espresso uno specifico consenso informato da parte dell’utente. I venditori, inoltre, per garantire maggiore riservatezza alle transazioni dei clienti, potranno trasmettere all’operatore telefonico solo le categorie merceologiche di riferimento dei prodotti digitali offerti senza indicazioni sullo specifico contenuto del prodotto o servizio acquistato, a meno che non sia necessario per la fornitura di servizi in abbonamento.
Email Print Twitter Facebook Google LinkedIn

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. Campi richiesti *

Puoi usare questi HTML tags e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Lost Password

Register