Apps & Mobile / in evidenza / Marketing

Whatsapp cambia: tutte le novita’

Whatsapp cambia: tutte le novita’
2 minuti di lettura

Whatsapp cambia. Il sistema di messaggistica numero 1 del mondo e ‘stranumero 1’ in Europa ha in serbo diverse novità perché ovviamente il successo passa anche dalla capacità di sapersi rinnovare pur restando fedeli a un formar, quello della cornetta verde, che sin qui ha funzionato eccome aldilà dei #whatsappdown e della continua ricerca – da parte dei concorrenti soprattutto – di gettare discredito sull’acquisizione da parte di Facebook.

Partiamo dalle novità più semplici che riguardano la possibilità di inserire sul proprio Whatsapp nuove ’emoticons’, le famosissime faccine. Ovviamente è possibile farlo sia con iPhone che su sistemi Android: la nuova versione del software offre infatti la possibilità di utilizzare emoticon animate. Se poi le emoticon predefinite di Whatsapp vi hanno annoiato, è possibile scaricarne ed installarne di nuove con due semplicissime applicazioni.

Per aggiungere nuove faccine su dispositivi Android, scaricate Emoticon per Chat dal Play Store di Google, mentre se avete un iPhone e state usando versioni di iOS superiori alla 5 potrete sortire lo stesso effetto utilizzando la tastiera ‘Emoji’ integrata nel dispositivo. Il percorso è questo: Impostazioni > Tastiere > Aggiungi nuova tastiera. A questo punto vi apparirà un elenco piuttosto lungo di tastiere disponibili e non rimarrà che scegliere quella con la scritta ‘Emoji’. Da questo momento sarà possibile utilizzare tutte le faccine comprese in questa tastiera.

Anche per iPhone è possibile aggiungere nuove emoticon scaricando un’applicazione da iTunes di nome Emojidom, tramite la quale è possibile aggiungere emoticon all’interno dell’applicazione e anche modificare il set di ‘faccine’ della tastiera ‘Emoji’. L’effetto è praticamente identico perché le vostre chat potranno essere abbellite con oltre 2000 nuove emoticon tutte da scoprire.

Emojidom-anteprima-app

Passiamo alle novità più di spicco. La prima, già trapelata tempo fa, riguarda le chiamate che entro l’estate dovrebbero essere realtà (sistema tipo Skype e Viber). I rumors dell’ultim’ora, però, spingono per una versione di Whatsapp su Tablet. Uno dei difetti maggiori di Whatsapp, sopratutto confrontato con applicazioni concorrenti, risiede nell’impossibilità di utilizzarlo su device di grandi dimensioni e senza sim. Se l’indiscrezione di una versione Tablet dovesse essere confermata, oltre a poter usare il programma su più dispositivi, forse potrà anche essere eliminato il limite della presenza della SIM.

Oltre a questa novità vi saranno anche nuove opzioni, sempre secondo le informazioni emerse, e la possibilità di far sparire immagini inviate dopo un certo periodo di tempo o utilizzare WhatsApp in modalità notturna. Caratteristiche ispirate forse da altri client ma sicuramente ben accette. Restate collegati per saperne di più!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>