iMessage si ispira a Whatsapp che torna su Windows Phone

Scritto da:     Tags:  , , , , ,     Data di inserimento:  4 giugno, 2014  |  Nessun commento
4 giugno, 2014
iMessage_promo

Visite: 1154

La messaggistica non ci abbandona mai: Whatsapp è sempre lassù in vetta, ora tornata anche ad aggiornarsi su Windows Phone con la versione 2.11.494, e pur non facendosi vedere le altre prendono spunto. Una su tutte iMessage, la messaggistica di Apple, che su iOS8 consentirà di anche di inviare un file audio, immagini e molto altro ancora in qualche piccolo passaggio.

Whatsapp per Windows Phone

E’ meglio di prima. Aggiunge gli sfondi alle chat, le impostazioni per la privacy e il download automatico dei file multimediali, le liste broadcast e le suonerie personalizzate oltre ad una lunga serie di invisibili bugfix. Per usare Whatsapp con la nuova release basta collegarsi allo Store di Windows Phone ed effettuare l’aggiornamento.

content_small_whatsapp_wp

iMessage su iOS 8

Un Whatsapp per iPhone ma certificato Apple, insomma. Anche i gruppi si evolvono in stile WhatsApp. Sempre da iMessage possiamo dare un nome alla chat collettiva, aggiungere o cancellare i partecipanti, ma anche silenziare una o più persone o l’intero gruppo.

Visto che più ce n’è meglio è, sempre tramite iMessage chi cerca compagnia può condividere la propria posizione con gli amici per un’ora, fino alla fine della giornata o sempre.

Oltre alle funzioni c’è però anche l’istantaneità. Col nuovo iMessage basta un doppio tap in alto ed ecco apparire una barra con i contatti più frequenti, completi della loro bella faccina. Le notifiche poi diventano sempre più intelligenti e ora puoi rispondere a un iMessage da qualsiasi applicazione. Insomma, c’è tutto – in teoria – per non aver bisogno di Whatsapp. A parte Whatsapp, ovviamente.

Lascia un commento


Ti potrebbe interessare anche: