Email Print Twitter Facebook Google LinkedIn
in evidenza / Marketing / Social Media

L’ultima di Facebook: sei single o no? Ci pensa il pulsante Ask

L’ultima di Facebook: sei single o no? Ci pensa il pulsante Ask
1 minuti di lettura

Si chiama pulsante Ask, ed è il nuovo tasto che Facebook sta per inserire sul social e che rappresenterebbe una sorta di svolta sullo stato ‘civile’ dei naviganti. In che senso? Semplice: con il pulsante Ask su Facebook si potrà direttamente chiedere se si è fidanzati o meno. Attenti però: il senso finale di Ask non sarebbe solo quello di conoscere la vostra situazione sentimentale ma di riempire tutti gli spazi bianchi che avete lasciato.

Su Facebook è possibile infatti impostare una visibilità privata (ai soli amici) relativa ad alcune informazioni del proprio profilo come ad esempio istruzione, posizione lavorativa, interessi, hobby. Questo era già possibile ma col pulsante Ask sarà possibile chiedere ciò che manca. Esempio lavorativo: sei un possibile datore di lavoro? Vuoi sapere che scuole ho fatto o dove sto lavorando? Allora devi premere “Ask” affinchè io possa inviartele.

pulsante ask

E la parte sentimentale? Eccola. Nasce dal fatto che, specie se sconosciuti, se si chiede a qualcuno/a del suo stato, ci si sta dichiarando. Per questo Facebook si riscopre quasi una chat per single, specie per quelli alla ricerca di una ragazza o un ragazzo con cui poter iniziare una frequentazione. Il tasto Ask è già un cult negli USA, vedremo il suo successo in Italia.

Va da se che, allo stato attuale, su Facebook si può indicare la propria situazione sentimentale nell’apposito spazio delle informazioni, ma questa di Ask travalica il concetto e vira verso i siti di ricerca compagna/o.

Ecco perché nello specifico del lavoro che dovrebbe svolgere il nuovo pulsante Ask, se si sta cercando qualche informazioni di un utente ma questo non ha inserito i dettagli nel suo profilo di Facebook, attraverso il pulsante Ask sarà possibile chiedere le informazioni ma solo in un secondo momento.

Facebook, quindi, sta pensando a coloro che non hanno il coraggio attraverso i soliti canali (voce, SMS, ecc) di chiedere ad un persona se è fidanzata, sposata, single, in cerca di qualcuno, ecc. Il lancio del pulsante Ask dovrebbe avvenire nelle prossime settimane gradualmente nei vari paesi.

Email Print Twitter Facebook Google LinkedIn

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. Campi richiesti *

Puoi usare questi HTML tags e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Lost Password

Register