Email Print Twitter Facebook Google LinkedIn
Agenda Digitale / Blogger / Capitale sociale / Egovnews / in evidenza / Innovazione / Marketing / Smart City

Smart City: costruire una citta’ intelligente

Smart City: costruire una citta’ intelligente
1 minuti di lettura

Finalmente è stato pubblicato il mio libro “Costruire una città intelligente – Smart City, gioco, innovazione: il futuro possibile“. Lo potete acquistare o prenotare in tutte le principali librerie. Non è un “altro” libro sulle smart city. Questo libro offre a tutti voi un manuale per gestire l’innovazione I.T. che sta cambiando il mondo e con la quale dobbiamo fare i conti ogni giorno.

L’obiettivo che mi sono posto (e che è anche il cuore delle mie attività professionali) è quello di contribuire a formare gli smart citizen, i nuovi imprenditori che non subiscono Internet, le Amministrazioni pubbliche dell’era digitale.

Il libro è un ottimo manuale e offre una metodologia alle Amministrazioni locali che intendono scrivere e praticare un’Agenda Digitale locale. Ho voluto usare le esortazioni del Cluetrain Manifesto per far comprendere meglio lo spirito con il quale ho scritto questo libro e la cultura che intendo estendere.

Interrompete il viaggio, uscite da quell’auto-counvolgimento nevrotico, venite alla festa

È la migliore esortazione a cambiare che abbia trovato. A questa ho associato questa idea di Dave Aron “Il digitale non è un’opzione, non è facoltativo, ma è una realtà per tutti che richiede una leadership digitale capace di tenere conto di ogni aspetto del cambiamento“.

Con queste poche righe, spero di avervi instillato la voglia di leggere il libro, di aiutarmi a presentarlo in ogni città e, soprattutto di consentirmi di giocare con voi. La novità è che una parte del libro è dedicata alla gamification come strumento per la costruzione condivisa delle nostre città.

Grazie ancora e … buona lettura. 

Email Print Twitter Facebook Google LinkedIn
Foto del profilo di Michele Vianello
Ex Direttore Generale di VEGA Parco Scientifico Tecnologico di Venezia, imprime una forte impronta di innovazione IT nel territorio veneziano e veneto, sperimentando e attuando, a favore della crescita tecnologica e della competitività delle imprese, modelli avanzati di sviluppo gestionale e organizzativo “Enterprise 2.0”, nuove modalità di marketing “Web 2.0”, le più avanzate soluzioni tecnologiche e piattaforme di eccellenza. La sua carriera politica ha inizio nel 1997 come Vice Sindaco nella sua città natale: Venezia. Deputato della Repubblica dal 2001 al 2005, rientra a Venezia, braccio destro del Sindaco Cacciari alla guida della città lagunare, fino a ottobre 2009. In quattro anni promuove un cambiamento radicale nell’organizzazione della macchina comunale e nell’interazione tra PA e cittadini, con l’adozione delle filosofie gestionali “Web 2.0” e “Amministrare 2.0”. E’ ideatore delle politiche del Comune di Venezia in materia di banda larga e connettività wi-fi: con il progetto “Cittadinanza digitale” ha reso Venezia la prima città d’Italia completamente digitale, con connessione Internet wi-fi gratuita per tutti i residenti nelle piazze, biblioteche e uffici pubblici; con il portale “Venice Connected”, che intermedia decine di migliaia di ordini, ha contribuito ad innovare la gestione dei flussi turistici della città. Numerose le relazioni, gli scritti e le interviste di natura specialistica rilasciate su riviste e quotidiani. Nel 2010 pubblica il libro “VE 2.0. Cittadini e libertà di accesso alla rete” edito da Marsilio Editori. Ad aprile 2010 è stato insignito del prestigioso premio nazionale “La città dei cittadini – Cineca Award 2010”, quale personalità che si è più distinta in Italia nello sviluppo di progetti che favoriscono la comunicazione tra Istituzioni e cittadini, in particolare nell’erogazione di servizi tramite le nuove tecnologie web.

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. Campi richiesti *

Puoi usare questi HTML tags e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Lost Password

Register