Competenze Digitali / E-government / in evidenza / Innovazione / Marketing / Smart City

Laurea Smart City Iuav

Laurea Smart City Iuav
2 minuti di lettura

Se intendiamo la Città come Sistema di Sistemi (abitativo, mobilità, servizi, cultura, energia, sicurezza, ambiente ecc.) per Smart City possiamo intendere la rete di integrazione tra questi, supportata da un flusso reciproco di informazioni sostenuto dalle risorse ICT.

Lo sviluppo di progetti e iniziative di ricerca in ambito smart city è orientato a innovare servizi ai cittadini e alle imprese in una prospettiva di trasparenza, multiattorialità, partecipazione attiva e informata nei processi decisionali, ecosviluppo e democrazia, in particolare per quanto riguarda nuove modalità di dialogo e cooperazione tra Pubblica Amministrazione e segmenti delle comunità locali.

Dunque, in quest’ambito, perche’ una Laurea Magistrale? Perchè c’è bisogno di competenze e solo una Laurea può certificarle. Alcuni esempi di competenze in uscita?

Nell’ambito delle tecnologie ICT (ed in particolare dell’informatica) i laureati dispongono, in particolare, di conoscenze e capacità di:

  • conoscenza degli aspetti teorici e delle  metodologie utilizzate per la creazione di quadri di conoscenza utilizzando strumenti ICT, e conseguente comprensione dei metodi di analisi dei quadri per la conoscenza, la progettazione e la pianificazione dei sistemi urbani e del territorio;
  • comprensione delle condizioni di applicabilità dei principali metodi e tecniche di organizzazione e elaborazione delle informazioni nell’ambito disciplinare ICT – Tecnologie dell’Informatica, con particolare riferimento alle tematiche tipiche degli SSD ING-INF/03 e ING-INF/05;
  • acquisizione di competenze sugli strumenti ICT a disposizione per il monitoraggio del territorio, la tutela e valorizzazione del patrimonio culturale, l’infomobilità , la logistica dei rifiuti e delle filiere alimentari e l’e-governance.

Nell’ambito aziendale-organizzativo i laureati dispongono:

  • di competenze ed esperienze di tipo professionale o provenienti da grandi istituzioni, fornendo competenze nell’ambito della gestione del sistema delle acque;
  • di conoscenza delle problematiche legate all’ingegneria economico-gestionale (SSD ING-IND/35) di sistemi complessi, quali i sistemi urbani ed il territorio, declinate secondo vari ambiti applicativi come la gestione dei rifiuti, la governance partecipata, la valorizzazione dei beni culturali.

Nell’ambito delle discipline umane, sociali, giuridiche ed economiche i laureati dispongono, in particolare, di conoscenze e competenze di:

  • esperienze sul versante dei nuovi modelli di governance utilizzando casi di studio sia a livello nazionale sia a livello internazionale, con riferimento alla normativa vigente in tema di ambiente e di e-governance e sulla base delle tematiche tipiche del SSD IUS/10;
  • modelli teorici e problematiche legate alla società del rischio ed all’impatto che il rischio ha sulla percezione da parte della società, con riferimento al SSD SPS/08 e M-FIL/02;
  • modelli teorici in grado di identificare e sviluppare l’innovazione disciplinare nel settore delle politiche economiche per il territorio (in particolare, SSD SECS-P/02), con riferimento particolare all’economia della conoscenza.

Lo IUAV di Venezia tiene disponibili, fino al 22 Maggio 2014, 40 posti per questa laurea. Forse è il caso di approfittarne: http://www.laureasmartcityiuav.info/

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>