iPhone 6 in due versioni senza zaffiro: prezzo base 699 euro

Scritto da:     Tags:  , , ,     Data di inserimento:  9 maggio, 2014  |  Nessun commento
9 maggio, 2014
iphone6_render

Visite: 912

iPhone 6 sarà in due versioni, una da 4.7 pollici smartphone e l’altra da 5.5 pollici phablet, ma non con display in vetro zaffiro. Soprattutto, i primi iPhone 6 sarebbero già in produzione presso Pegatron, alla quale Apple avrebbe già commissionato il 15% della produzione della prima variante.

Produzione avviata senza vetro zaffiro

Pegatron, secondo gli addetti ai lavori, arriverà a costruire per Apple 50 milioni di smartphone entro la fine di quest’anno. Un totale in cui rientrano l’iPhone 5C e l’ormai datato 4S, oltre al futuro iPhone 6.

Sotto la scocca la dotazione di questo iPhone 6 comprenderebbe una batteria sensibilmente più grande e il chip A8, l’evoluzione dell’attuale A7, con architettura a 64 bit ma 1 GB di RAM a supportarlo assieme ad un nuovo processore grafico PowerVR.

Ancora: archiviazione da 32GB max 128, display Retina 2 da 5,1 pollici senza zaffiro e tecnologia Quantum Dot e Led blu. Probabile uscita iPhone 6 prevista per fine settembre/inizio ottobre.

Secondo Sun Chang Xu, news chief analyst di ESM-China (attraverso Weibo), lo smartphone sarà equipaggiato da una serie di nuovi sensori per misurare la temperatura, la pressione atmosferica e l’umidità per contrastare il Galaxy S5.

I prezzi

Come anticipato a inizio articolo, iPhone 6 probabilmente sarà lanciato in prima battuta con 4.7 pollici e successivamente anche una versione più grande da 5.5 pollici, o secondo alcuni con diagonale solo di poco inferiore da 5,40” o 5,44”. Il prezzo dovrebbe aggirarsi intorno ai 699 euro per la versione base e attorno ai 1.000 euro per la versione phablet.

Le risoluzioni

Apple potrebbe adottare una risoluzione pari a 1600×900 pixel (386ppi) nell’iPhone 6 da 4.7 pollici e 1920×1080 pixel (401ppi) in quello da 5.5 pollici. Per il modello minore, come indicato da diversi analisti, potrebbe essere stato scelto un display con risoluzione da 1334×750 pixel (326ppi), che permetterebbe di utilizzare le stesse misure per le icone delle app, spaziate maggiormente l’una dall’altra rispetto al passato al fine di riempire ugualmente la schermata home con l’aggiunta di una sola colonna di icone (7×4 colonne).

Lascia un commento


Ti potrebbe interessare anche: