Scrivere per il Web: la recensione

Scritto da:     Tags:  , , ,     Data di inserimento:  8 maggio, 2014  |  Nessun commento
8 maggio, 2014
contenuti-web

Visite: 1594

Scrivere è un’attività che affascina, e ha le sue regole. E scrivere per il Web? Lo si può fare per passione, tanto per fare, oppure per promuovere se stessi, l’azienda che si possiede o per la quale si lavora. Il libro di Daniele Fortis che si intitolaScrivere per il Web“ rappresenta una lettura tra le più utili che vi siano in libreria.

In poco più di 250 pagine, l’autore prende per mano il lettore e lo conduce passo passo a scoprire la difficile ma esaltante arte del produrre contenuti per la Rete. Come lo fa?

Lo fa con una ricca serie di esempi, prima di tutto. Senza dare per scontato proprio niente. Il metodo utilizzato dall’autore è il migliore perché non si inventa formule, strategie o trucchi; ma si basa su certezze. Fortis è esperto in linguistica, e la sua esperienza spazia dall’usabilità, alla psicologia cognitiva, alla retorica. Tutti aspetti che chiunque scriva per il Web da un po’ di tempo, ha imparato a conoscere almeno “a naso”. Si può continuare a procedere in questa maniera? Chiunque può rispondere come meglio crede. La risposta onesta è: “No”.

Questo genere di pubblicazioni devono fare i conti con un pregiudizio piuttosto radicato. Si dice che esista il rischio di produrre contenuti omologati, identici, e di spegnere perciò ogni originalità, se si seguono le regole.
Siamo di fronte a una semplificazione, poiché lo scopo della scrittura è comunicare: o ci si riesce, oppure no.

Il Web ha le sue regole, come la carta stampata, la televisione, il cinema, e non seguirle vuol dire condannarsi al mutismo e all’emarginazione. La domanda da porsi dovrebbe essere: i miei contenuti hanno un valore? Se la risposta è affermativa, occorre agire in una maniera sola: studiare. Leggere. Imparare.

Imparare a scrivere per il web un titolo efficace, o creare liste leggibili, o ancora garantire al lettore una leggibilità e dei contenuti di qualità, non è omologarsi. Ma comunicare.

Il pregio di questo libro è di affrontare tutto quello che si deve considerare durante la redazione dei contenuti per il Web, in modo graduale e chiaro. Si parte dagli aspetti “pratici” (link comprensibili; le tabelle; titoli e sottotitoli), per poi approdare ad altri argomenti altrettanto fondamentali. Vale a dire: come scrivere per i motori di ricerca (non a caso l’ultimo capitolo: non perché sia meno importante, ma perché prima è necessario possedere la lingua, poi imparare a comunicare). O ancora come essere concisi e favorire la leggibilità.

Non è necessario procedere nella lettura del libro in maniera ordinata, capitolo dopo capitolo. Chi magari già conosce alcuni argomenti, può saltarli e leggere quello che più lo interessa. Tuttavia, rileggere, ripassare anche ciò che si conosce, potrebbe rivelarsi ancora e sempre utile.

Il tutto è completato da una estesa bibliografia destinata a chi desidera approfondire il meraviglioso mondo della scrittura (in generale), e della scrittura per il Web in particolare. Viste anche le dimensioni contenute, un libro da tenere a portata di mano per sfogliarlo in caso di dubbi o incertezze.

Ringrazio l’editore Maggioli per la disponibilità.

Scrivere per il web
di Fortis Daniele

€ 19,50

Maggioli Editore-Apogeo Education
Ottobre 2013
Pagine: 261

Lascia un commento


Ti potrebbe interessare anche: