Lo smartphone Amazon 3D a settembre a 179 dollari!

Scritto da:     Tags:  , , , , ,     Data di inserimento:  15 aprile, 2014  |  Nessun commento
15 aprile, 2014
Amazon-Smartphone-2014

Visite: 824

Lo smartphone Amazon 3D è una scommessa comunque possibile: Big A del resto può permettersi di rischiare su qualcosa di incredibilmente innovativo e forse illusorio, ha le spalle coperte dal clamoroso successo sulle app disponibili online, qualcosa come 200 mila, che vanno aggiunte ovviamente a tutti i prodotti venduti in rete dal colosso mondiale di e-commerce.

Torniamo al nostro smartphone Amazon 3D: secondo il noto profilo Twitter @evleaks i modelli di telefonino che la Nokia riserverebbe ad Amazon sono addirittura otto. Questi otto nuovi smartphone potrebbero, stando ai bene informati, essere un mix delle tre piattaforme su cui è impegnata Nokia, e cioè Windows Phone per gli smartphone della famiglia Lumia, Asha per gli apparecchi di fascia bassa e infine Android, cui al momento appartengono solo i tre esemplari della gamma X presentati all’ultimo Mobile World Congress.

bezos_hdx

 

Caratteristiche tecniche

Lo smartphone Amazon 3D, che dicono sarà presentato a giugno per una commercializzazione a inizio settembre, sicuramente vorrà stupire il mondo intero: stando a quanto scritto di recente dal Wall Street Journal, infatti, il gigante di Seattle potrebbe estrarre dal proprio cilindro uno smartphone ad ologrammi con immagini 3D in stile “Minority report“.

Le fonti avrebbero confermato le presunte caratteristiche distintive dello smartphone Amazon 3D , fra cui la presenza di un innovativo sistema a quattro fotocamere anteriori, per cui sarebbe possibile la visualizzazione tridimensionale dei contenuti in base allo sguardo dell’utente (attraverso la scansione della posizione della retina) così come avverrebbe con un ologramma.

Possibile prezzo

Lo smartphone Amazon 3D non sarà di fascia alta perché è impensabile che Amazon si metta di traverso ai vari iPhone 5S, Samsung Galaxy S5, Nexus 5 e 6 piuttosto che LG G3 o HTC One M8. Secondo Carolina Milanesi di Kantar Worldpanel, il jolly che vuole giocarsi Amazon sono gli operatori mobili, e nella fattispecie le sovvenzioni che accompagnano un terminale a un contratto voce/dati di almeno due anni.

Ecco che allora il riferimento di prezzo potrebbe essere quello di fascia medio-bassa rappresentato dal Motorola Moto X: 179 dollari al pubblico, attraverso i quali Amazon potrebbe avere buone possibilità di ritagliarsi uno spazio nella royal rumble degli smartphone.

Lascia un commento


Ti potrebbe interessare anche: