Apps & Mobile / in evidenza / Marketing

Whatsapp: ecco l’interfaccia Android per le chiamate

Whatsapp: ecco l’interfaccia Android per le chiamate
1 minuti di lettura

Ok, il terzo down di Whatsapp – sabato 5 aprile attorno alle 14, almeno così dicono – è un tantinello troppo anche per chi domina la messaggistica senza colpo ferire, ma siccome le vie del marketing sono infinite, ecco che la stessa Whatsapp, recentemente acquistata da Facebook, ‘aggiusta’ il tiro e lascia che ci si dimentichi del disservizio anticipando l’interfaccia grafica del nuovo servizio di chiamate vocali in arrivo a breve.

Il VoIP è qualcosa sul quale Whatsapp scommetterà come servizio aggiuntivo, visto che, per esperienza non diretta ma comune, tutte le applicazioni di messaggistica che ci hanno provato non hanno ottenuto granché dal servizio di chiamate, visto che Skype è troppo avanti in tal senso.

A rilasciare i primi dettagli dell’interfaccia grafica che Whatsapp darà alle sue chiamate gratuite è stato il sito spagnolo El Android libre, che ha proposto anche alcuni scatti provenienti da una versione Android già aggiornata della famosa app.

Non si sa se si tratta di fake oppure no, ma quello che è interessante è vedere come, le chiamate vocali, potranno essere aggiunte al servizio. Stando al sito, infatti, ci sarà una terza voce nel menù principale dell’app: oltre a quella dedicata ai contatti e ai messaggi, ci sarà, infatti, uno spazio apposito per le conversazioni che non saranno, così, unite ai testi scritti.

Quindi si tratta in realtà di 3 tab, uno per le telefonate, uno per gli sms e ovviamente l’ultimo per i contatti della rubrica. A giudicare dall’interfaccia, sembrerebbe scomoda per coloro i quali vogliono una app solo ed esclusivamente per i messaggi, il che ci porta a pensare a notevoli cambiamenti in merito.

Possibile, all’interno della gestione chiamate di Whatsapp, terminare la conversazione con cornetta rossa stile Skype, utilizzare il vivavoce, silenziare il microfono e aggiungere un messaggio da inviare contemporaneamente alla chiamata.

Tutto è molto in itinere: per ora Whatsapp resta una straordinaria app di messaggistica che difficilmente sfonderà nel VoIP anche se poi la differenza la farà la qualità delle conversazioni. La sensazione è che con la 3G i servizi di messaggistica facciano ancora fatica, più fatica di Skype. Chissà se Whatsapp scalerà la montagna.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>