Facebook e’ per sempre: come cancellare la cronologia

Scritto da:     Tags:  , ,     Data di inserimento:  18 marzo, 2014  |  Nessun commento
18 marzo, 2014
Facebook-Privacy

Visite: 21435

State attenti perché non vi spiano solo su Whatsapp ma anche su Facebook! Pare che gli affari vostri siano l’unica cosa che interessa al prossimo, ma tant’è: l’ultima minaccia alla privacy, in ordine cronologico, è quella relativa al social network più penetrante del Pianeta.

In parole (molto) povere, sappiate che tutto ciò che si fa su Facebook resta per sempre. O mamma mia, davvero? Si e no: per esempio non tutti sanno che è possibile consultare tutte le ricerche effettuate all’interno di Facebook sin dall’inizio, semplicemente aprendo il Registro Attività.

Cancellate la cronologia

L’elenco delle attività di Facebook, però, è un po’ nascosto: l’opzione relativa non è infatti immediatamente visibile ma occorre rivelarla. La prima operazione da fare è accedere al Registro Attività; quindi, nella colonna di sinistra, cliccare sulla voce Altro posta al di sotto dell’opzione Commenti.

A questo punto l’elenco verrà mostrato nella sua interezza; l’ultima voce, subito prima di Riduci, è Cerca. Cliccateci sopra, nella colonna centrale appariranno tutte le ricerche compiute sin dall’iscrizione a Facebook: questa cronologia è visibile unicamente ai titolari del profilo, in quanto essi sono per lo meno in teoria gli unici a conoscere la password.

Chi tiene particolarmente alla propria privacy, usa una password poco sicura o ha l’abitudine di condividerla con amici o parenti potrà forse desiderare di coprire le proprie tracce tramite la funzione Cancella ricerche posta nella parte alta della colonna centrale.

Lascia un commento


Ti potrebbe interessare anche: