Apps & Mobile / in evidenza / Marketing

Nokia X: prima degli smartphone ecco il jailbreak

Nokia X: prima degli smartphone ecco il jailbreak
1 minuti di lettura

Non riuscite ad attendere l’usicta ufficiale del Nokia X? Tranquilli, è già disponibile l’apposito Jailbreak, tramite il quale gli utenti di Nokia X, Nokia X+ e Nokia XL avranno la possibilità di usare liberamente le applicazioni Google come Gmail, Google Search, Google Now e Hangouts, oltre a Google Maps sui loro telefoni, così come avranno accesso allo store di Google, Play Store.

Prima di tutto ricordiamo che il jailbreaking è un sistema che consente installare su un dispositivo meccanismi di distribuzione di applicazioni e pacchetti alternativi a quello ufficiali rilasciati dal produttore: detto questo, passiamo alle particolarità valide per Nokia X e affini, ossia gli ultimi smartphone ibridi con sistema operativo Android e interfaccia Metro Windows Phone.

In realtà non tutti hanno ancora ‘inquadrato’ al meglio i nuovi Nokia X, anche se alcuni pensano che con una spesa ragionevole è possibile avere uno smartphone Android con un design curato e buone caratteristiche tecniche (il Nokia X costa 89 euro, in Nokia XL con schermo da 5 pollici 129 euro).

A questo si somma la semplicità relativa del jailbreak in questione: non si tratta infatti di sostituire un sistema operativo con un altro, ma di estendere le funzionalità di quello già installato sugli apparecchi della Serie X. Che è proprio Android, sia pure in una versione diversa da quella utilizzata da quasi tutti i grandi nomi dell’elettronica.

Grazie al jailbreak, gli utenti di telefoni Nokia X potranno liberamente accedere al Play Store e scaricare qualsiasi applicazione desiderano, purché sia compatibile con l’hardware del terminale. Lo svantaggio del jailbreaking? Non appena questo viene fatto sul telefono viene persa la garanzia del produttore, cosa per cui è sconsigliato effettuare tale procedura, almeno nei due anni per cui vale la garanzia.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>