Apps & Mobile / in evidenza / Marketing

iPhone 5S: sanno dove sei anche se lo tieni spento!

iPhone 5S: sanno dove sei anche se lo tieni spento!
1 minuti di lettura

Se hai un iPhone 5S stai attento: possono sapere dove sei anche se lo spegni, anche se si scarica la batteria. Lo ha scritto su Reddit l’utente Glarznak, che ha voluto condividere la sua storia che lo ha portato a ritenere che, nonostante l’iPhone 5S sia spento per via della batteria scarica, lo smartphone di Apple è in grado di tenere traccia degli spostamenti degli utenti.

glarznak_reddit

 

Il nostro amico si trovava in viaggio quando il cavo del suo iPhone 5S difettoso, si è rotto. Ma lo smartphone, del tutto privo di carica, in base a quanto scritto sul servizio social, non ha cessato di monitorare i suoi spostamenti, nemmeno da spento.

Più nello specifico, l’utente ha tenuto in tasca l’iPhone 5S per spostarsi da un luogo all’altro. Una volta che ha riacceso il device, dopo circa quattro giorni,  si è accorto che lo smartphone aveva registrato il numero di passi (una applicazione contapassi era installata) fatti durante il periodo in cui il telefono era spento.

Come è possibile? Forse non tutti sanno che l’iPhone 5S dispone di un co-processore di movimento, chiamato dalla società M7, che permette di eseguire analisi sugli spostamenti e i passi compiuti dall’utente da inviare, se richiesto, alle applicazioni di fitness di terze parti.

Dal post di Glarznak si evince che M7 ha bisogno di un apporto energetico così ridotto da poter funzionare per quattro giorni anche quando lo smartphone non ha la carica residua sufficiente per poter avviarsi.

Un qualcosa a metà tra lo stupefacente e l’inquietante: dando per scontato che Glarznak non si sia inventato tutto (ma poi perché avrebbe dovuto?), quello che si sa è che gli smartphone di oggi, non solo i dispositivi di Apple, quando si spengono a causa della batteria scarica si arrestano sempre prima di esaurire del tutto l’energia, conservando un po’ di autonomia di riserva (un buon 5 per cento di batteria rimane) per tenere attivi alcuni servizi.

L’iPhone 5S in questione quindi deve essersi spento per via della batteria scarica, ma non completamente scarica, e l’applicazione Argus-contapassi ha continuato a funzionare in background. Certo però che 4 giorni sono tanti…

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>