Apps & Mobile / in evidenza / Marketing

Samsung Galaxy S5, ci siamo: stasera il vernissage. Ultime anticipazioni

Samsung Galaxy S5, ci siamo: stasera il vernissage. Ultime anticipazioni
2 minuti di lettura

Per comprarlo (o pensare di comprarlo) dovrete aspettare ancora qualche settimana, ma stasera, alle 20 a Barcellona (la kermesse è il MWC), il Samsung Galaxy S5 sarà presentato al mondo intero all’interno dell’evento Unpacked 5”, una vera e propria occasione per giornalisti, addetti ai lavori e appassionati di toccare con mano il nuovo smartphone.

Non solo: a Barcellona si potrà interagire per la prima volta con la versione rinnovata dell’interfaccia grafica TouchWiz, le cui icone in stile “minimal” sono state in parte svelate dalla stessa Samsung in occasione della pubblicazione dell’invito a partecipare all’evento.

L’aspetto più importante, che i rumors battono da ormai un bel po’, è che i modelli del Samsung Galaxy S5 saranno due, uno in metallo e uno in plastica, lanciati a circa 799 e 679 euro.

Caratteristiche tecniche

Le due distinte versioni del Samsung Galaxy S5 (proprio come fatto dall’iPhone 5S con la variante 5C) saranno ovviamente diverse: il primo dispositivo (denominato Samsung Galaxy S5 Standard?) sarà rilasciato nel mese di marzo e avrà uno schermo da 5,25 pollici (diagonale) con risoluzione di 1080p per quanto riguarda la seconda versione (Samsung Galaxy S5 Premium?).

Il pannello principale avrà le stesse dimensioni per entrambi, ma potrebbe godere di un QHD risoluzione fino a 2560 x 1440 pixel e una densità di 560 punti per pollice per il Premium. Entrambi i telefoni, però, adovrebbero avere una struttura a diamante.

Il Samsung Galaxy S5 avrà una batteria da 3200 mAh e ovviamente l’ultima versione di Android, il 4.4 KitKat. Sul prezzo non ci sono voci importanti, ma sembra che l’azienda asiatica voglia mettere sul mercato un cellulare abbastanza economico.

Samsung-Galaxy-S5-iphone6

Ultimissime sulla fotocamera

Il Samsung Galaxy S5 dovrebbe avrebbe una modalità di scatto chiamato 3D Tour americano, tramite il quale l’utente può creare percorsi interattivi attraverso fotografie sferiche, come accade con Fotosfera di Google. In questo senso la nuova funzione Focus Select servirebbe per la regolazione della profondità di campo. Una questione che ricorda il sistema Refocus Nokia , che permette di variare la messa a fuoco degli oggetti immagine, rendendo immagini differenti per comporre l’immagine finale e scegliere ciò che viene evidenziato.

Inoltre, nel nuovo sistema di fotocamera ci saranno gli effetti che possono essere applicati alle foto e spaziano dal classico e vintage in bianco e nero , disegnato a penna , fisheye, polarizzata. Tutto questo attraverso un programma che anche ha cambiato il suo aspetto visivo per abbinare i colori e le linee che sono state introdotte nel terminale.

Scheda tecnica

– Processore Qualcomm Snapdragon 800AC da 2.5GHz;
– RAM da 3 GB, Display Super AMOLED da 5.25 pollici con risoluzione 2K 2560×1440 pixel con 560ppi;
– fotocamera principale da 20 Mpixel,
– fotocamera secondaria da 2 Mpixel;
– Batteria da 3000mAh;
– GPU Adreno 330,
– IRDA, GPS, LTE, Wi-Fi, Bluetooth, HD Voice, memoria da 16/32/64GB;
– sistema operativo Android 4.4.2 KitKat.

Differenze tra le due versioni (Prime – Standard)

Display QHD (2.560 x 1.400 pixel) Full HD (1.920 x 1.080 pixel)
CPU Snapragon 800 (MSM8974AC) a 2,5 GHz Exynos Octa 5422 a 1,5 GHz
RAM 3 GB 2 GB
Memoria interna 32 GB 16 GB
Fotocameraposteriore 16 megapixel 16 megapixel
Fotocameraanteriore 2,1 megapixel 2,1 megapixel
OS Android 4.4.2 Android 4.4.2

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>