Apps & Mobile / in evidenza / Marketing

iPhone 6: come sara’ e quanto costera’

iPhone 6: come sara’ e quanto costera’
1 minuti di lettura

La storia dei due modelli tiene, e adesso pare ci siano molte probabilità sul sensore di impronte digitali: l’iPhone 6 prosegue nella sua marcia di avvicinamento all’uscita – prevista a settembre/ottobre 2014, mai un modello di Melafonino è uscito in estate per strategia Apple – seminando qua e la sassolini ad hoc, appositamente studiati per controbattere all’imminente vernissage del Samsung Galaxy S5.

L’ultimo report sull’iPhone 6 arriva da una fonte affidabile come KDB Daewoo Securities, una delle principali società di brokerage sud-coreane, e si basa sulla nota per gli investitori, diffusa da Oled-display. Si parla dunque delle due versioni, una classica e l’altra phablet per lo sbarco ufficiale della Mela, ma a modo suo, nel campo promiscuo tra smartphone e tablet. I prezzi, assolutamente indicativi e previsionali, vanno dai 650 euro circa della versione classica ai quasi 900 della più evoluta.

La versione iPhone 6 basic avrà uno schermo di 4.7 o 4.8″, mentre il secondo offrirà un display più grande, che arriverà a 5.5″. KDB aggiunge anche altre interessanti informazioni tecniche: la versione più piccola offrirà una risoluzione Full HD (1920 x 1080), mentre l’iPhone 6 phablet si spingerà fino al Quad-HD (2272 x 1280).

iPhone 6 avrà la classica memoria da 16, 32 o 64 GB, RAM di 2 GB e le fotocamere da 8 MP (posteriore) e 3,2 MP (anteriore). E il processore? Bocche cucite, per ora la denominazione è A8 e pertanto evoluzione sistemica dell’A7 con architettura a 64 bit, la stessa dell’iPhone 5S. L’ultima news riguarda la Apple Tv: per non rimanere indietro, Apple potrebbe infatti presentarla proprio assieme all’iPhone 6.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>