Whatsapp: tutte le novita’ da non perdere

Scritto da:     Tags:  , ,     Data di inserimento:  12 febbraio, 2014  |  Nessun commento
12 febbraio, 2014
whatsapp_garante

Visite: 2379

Tra blocchi di ultime visualizzazioni, ricerche di software che consentano di inserirsi nel profilo altrui e attesa per gli aggiornamenti Android e iOs, Whatsapp è sempre sulla cresta dell’onda. Tanto che, tra poco, l’applicazione di messaggistica più utilizzata nel mondo potrebbe anche invadere il mercato del lavoro, nel senso che se Whatsapp ha ormai soppiantato (e in un certo senso pensionato) gli SMS, altrettanto tra un po’ potrebbe avvenire con le mail.

In attesa della prossima rivoluzione, segnaliamo le ultimissime tre novità da non perdere per i più appassionati utilizzatori di Whatsapp, sempre precisando che qualora ci siano indicazioni su procedure non legali, queste sono solamente a scopo informativo e didattico.

Salvare e importare i messaggi Whatsapp su Android

Se cambiamo smartphone, e l’operazione evidentemente è quanto meno gettonata e ripetuta, come possiamo esportare la nostra cronologia chat sul nostro nuovo telefono Android? Domanda che tutti si pongono e alla quale diamo subito una risposta precisa, visto che una volta cambiato smartphone si perdono tutti i messaggi precedenti.

La prima operazione da fare è indubbiamente quella di creare il backup delle conversazioni manualmente in modo da avere tutti i messaggi presenti nelle conversazioni fino a quel momento. Whatsapp crea in automatico un backup alle 4:00 di ogni giorno ma potrebbe non essere completo degli ultimi messaggi. Poi, seguendo queste istruzioni, potrete recuperare tutti i messaggi.

Aggiornamenti Android

Partiamo dall’aggiornamento Android: pare che WhatsApp per Android si aggiornerà presto e sarà possibile regalare l’abbonamento a un familiare. Oltre a questa funzionalità, l’update includerà un widget per mandare immagini e vedere le conversazioni recenti.

Nuove app per migliorare Whatsapp

Proseguiamo con due app davvero interessanti che migliorano l’utilizzo di Whatsapp: la prima è Whatsapp Voice-mail & Voice-SMS, il cui funzionamento è molto semplice ed intuitivo. Gli utenti possono registrare un messaggio da inoltrare come testo o come nota vocale direttamente al destinatario che non ha risposto alla propria chiamata, in modo possa leggerlo sul proprio account Whatsapp.

L’app si apre in automatico quando la telefonata non viene raccolta, e risulta molto utile soprattutto quando si è al volante. Qualora la chiamata non andasse in porto, sarà possibile far recapitare al contatto desiderato un messaggio vocale, poi tradotto in testa attraverso il motore di traduzione speech-to-text. Il software funge quindi da segreteria telefonica, anche quando si incappa nell’avviso di chiamata.

Proseguiamo con Whatsapp Foto Contatto, altra app che però, come si evince dal nome, riguarda le foto del profilo Whatsapp e permette di visualizzare tutte le immagini aperte tramite l’applicazione di messaggistica istantanea, ma anche di condividerle sui social e inviarle per email.

WhatsApp Foto Contatto consente sia di impostare l’immagine come sfondo-smartphone sia di inserirla semplicemente come immagine del contatto: v0lendo, però, c’è una funzionalità aggiuntiva che permette anche di “monitorare” il proprio fidanzato/a: l’app consente di visualizzare tutte le foto che sono state aperte in Whatsapp e metterà in evidenza anche la data dell’ultima visita.

Lascia un commento


Ti potrebbe interessare anche: