Oggi e' il Safer Internet Day. E intanto il cybercrimine e' in aumento - Pionero
Per la tua pubblicità su questo sito:


Oggi e’ il Safer Internet Day. E intanto il cybercrimine e’ in aumento

Scritto da:     Tags:  , , , , , , ,     Data di inserimento:  11 febbraio, 2014  |  Nessun commento
11 febbraio, 2014
ragazzina_internet

Visite: 884

Internet è un posto bellissimo ma non per questo privo di rischi. Oggi in tutto il mondo si celebra il Safer Internet Day, la giornata istituita dalla Commissione europea per la costruzione di un’Internet più sicura. Neanche a farlo apposta  proprio ieri l’Ec3 (European Cybercrime Center) ha presentato in una conferenza stampa i risultati non proprio rassicuranti del suo primo anno di attività.

Dalla fotografia tracciata a Bruxelles emerge infatti che la richiesta di servizi e prodotti illegali on line – dal traffico di droga alle estorsioni, dal riciclaggio di denaro al consumo di materiale pedopornografico – è in forte crescita. La nota positiva è che  l’Italia è tra i paesi più attivi nella collaborazione e nello scambio di informazioni.

“Il comportamento criminale on-line cambia rapidamente, è creativo e abile nello sfruttare sviluppi tecnologici e vuoti di legge e noi dobbiamo essere in grado di tenere il passo” , ha detto il Commissario Ue agli affari interni Cecilia Malmstrom durante la conferenza stampa. Il direttore dell’Ec3 Troels Orting si è detto particolarmente “preoccupato per la crescente sofisticazione del malware e per le estorsioni sessuali nei confronti dei minori. Abbiamo solo visto la punta dell’iceberg”.
Tra le tendenze future Orting ha segnalato una crescente globalizzazione, lo sviluppo di malware anche per i telefoni cellulari con hacker che puntano sempre di più alle banche dati su cloud, e maggiori richieste di servizi criminali on line anche per il riciclaggio di denaro. Secondo uno studio di McAfee, i profitti del cybercrimine ammontano a 750 miliardi l’anno, con 150mila virus in circolazione 148mila computer colpiti quotidianamente.

Considerato che attualmente 2,5 miliardi di persone hanno accesso ad Internet e secondo l’EC3 arriveremo a 4 miliardi entro i prossimi quattro anni, è importante, oltre a collaborare con le attività dell’EC3, creare maggiore consapevolezza possibile dei rischi che si possono correre su Internet, soprattutto negli utenti più giovani. Ecco perché il Safer Internet Day.

Tra le iniziative principali organizzate in Italia citiamo un evento teatrale (su invito) organizzato nell’ambito del progetto “Generazioni Connesse” del Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca. Inoltre, i ragazzi della web-radio diSave the Children presenteranno la campagna “Se mi posti, ti cancello” aperto a tutti i ragazzi e le ragazze.

Sul sito www.saferinternetday.org è possibile consultare l’elenco delle iniziative che si svolgeranno in tutto il mondo e le rispettive modalità di partecipazione. Ecco gli account FB Tw della giornata.

Lascia un commento


Ti potrebbe interessare anche: