Email Print Twitter Facebook Google LinkedIn
Apps & Mobile / in evidenza / Marketing

Migrazione dati WP8 e messaggi spiati: ultimissime su Whatsapp

Migrazione dati WP8 e messaggi spiati: ultimissime su Whatsapp
2 minuti di lettura

Si va verso Natale e gli auguri, almeno sei italiani su dieci (se non di più), se li scambieranno con Whatsapp o altri servizi di messaggistica istantanea che, in maniera ormai ineluttabile, stanno soppiantando i ‘vecchi’ sms con buona pace delle compagnie telefoniche ormai costrette a fornire i messaggi gratis o quasi, per poter competere.

Whatsapp, che ha da poco superato i 350 milioni di utenti attivi al mese ed è il servizio di messaggistica numero 1 al mondo, registra due importantissime novità: la migrazione dell’account dati su dispositivi Windows Phone 8 e la cancellazione, dal Play Store, di Balloon Pop 2, l’app capace di spiare le conversazioni Whatsapp sullo smartphone e di riportarle su un portale aperto.

Trasferimento account Windows Phone

L’app beta è ancora in fase di test ma ormai ci siamo, con tre screenshot che mostrano la nuova funzione Whatsapp per dispositivi Windows Phone 8 che consente di modificare il numero di telefono associato al proprio account e di trasferire, in tal modo, tutti i dati dell’account, dei gruppi e delle impostazioni ad un nuovo numero.

Una procedura già disponibile su dispositivi Apple e Android, che quindi pareggerà l’offerta su Whatsapp dei Nokia Lumia, degli Huawei e degli altri Windows Phone su piazza: la procedura di migrazione dei dati tra un numero ed un altro sarà molto semplice.

Basterà cliccare sull’opzione Whatsapp,  assicurarsi che il nuovo numero sia in grado di ricevere SMS o chiamate e successivamente inserire sia il vecchio numero che il nuovo numero. Un’ottima feature utile soprattutto ai blogger ed ai businessman, che per motivi lavorativi, sono costretti a cambiare spesso il proprio numero.

L’aggiornamento Whatsapp per WP8 segue l’ultima novità – andata in porto – di casa Windows Phone, ossia la possibilità di salvare foto, video, messaggi e le impostazioni in un backup sulla MicroSD.

Basta spie su Whatsapp?

Forse non tutti lo sanno, ma esisteva sul Play Store una app-gioco, disponibile solo per dispositivi Android e denominata Balloon Pop 2, capace di accedere a tutte le conversazioni di Whatsapp presenti sul terminale nel quale era installata, e di caricarle automaticamente ed all’insaputa del proprietario su WhatsAppCopy.com.

Le conversazioni di chiunque, quindi, sono potenzialmente accessibili a chiunque: basta infatti pagare una somma di denaro ed essere a conoscenza del numero di cellulare della vittima, per poter accedere alle conversazioni di Whatsapp tramite il sito.

Su WhatsAppCopy.com si legge che “se eseguite il nostro gioco su un dispositivo mobile, le conversazioni di WhatsApp sono inviate a questo sito: dopo solo un’ora, cercando il numero di telefono, è possibile visualizzare le conversazioni“.

Google ha eliminato la app dal suo store ufficiale, ma attenzione: la app funziona ancora, soprattutto se ignari utenti l’hanno tutt’ora installata sul proprio terminale. Naturalmente poi, nulla vieta agli autori di continuare a distribuirla tramite gli store non ufficiali. Attenzione quindi, ai vostri download: controllate che il vostro Whatsapp sia protetto e non potenzialmente spiato da chicchesia.

Email Print Twitter Facebook Google LinkedIn

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. Campi richiesti *

Puoi usare questi HTML tags e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Lost Password

Register