Scocca in plastica, display LCD: il Samsung Galaxy S5 a 600 euro?

Scritto da:     Tags:  , , , , ,     Data di inserimento:  14 dicembre, 2013  |  Nessun commento
14 dicembre, 2013
samsung-galaxy-s5

Visite: 1729

Come potrebbe essere il Samsung Galaxy S5 a 600 euro? Sbaraglierebbe la concorrenza? Chissà. Gli ultimi rumors inerenti allo smartphone Android più ‘cool’ (il migliore resta, per noi, il Nexus 5) comprendono due interessantissime possibili novità: la versione low cost con scocca in plastica – sinistramente simile all’iphone 5C?? – e il display LCD.

Scocca e display: ultimissimi rumors

Partiamo dalla scocca: sappiamo che il Samsung Galaxy S5 avrà una nuovissima scocca in metallo-alluminio come gli iphone di ultima generazione, ma esiste la possibilità che alla fine la scelta di Samsung sia diversa. Secondo EMSOne la Samsung potrebbe produrre il Galaxy S5 in due versioni: una normale in plastica ed una premium in metallo.

Il Samsung Galaxy S5 con la scocca in plastica, quindi, potrebbe costare 600 euro e non 699 (prezzi indicativi) come quello ‘metallica’. In realtà, però, questo non è l’unica causale che concorrerebbe alla riduzione di prezzo rispetto al primo ipotizzato.

Centra, eccome, il display LCD: il Samsung Galaxy S5 potrebbe infatti deviare dalla assodata scelta per i precedenti Galaxy che montano display SuperAmoled, tecnologia molto amata dal produttore coreano e che è caratterizzata da colori accesi e neri profondi.

Il Samsung Galaxy S5, pronabilmente, monterà invece un panello LCD. I motivi? Primo: costo di produzione, visto che i display LCD sono molto più economici, e consentirebbe a Samsung di poter abbassare il prezzo finale di vendita. Il display LCD inoltre sono molto più facili e rapidi da costruire, consentendo così di averne già un gran numero di unità per il debutto del Samsung Galaxy S5.

Scheda tecnica

Ancora sono anticipazioni, ma sempre più vicine alla realtà: il Samsung Galaxy S5 potrebbe essere il primo dispositivo Samsung con processore con architettura a 64 bit. Si parla di un Exynos quad-core, anche se sembra più probabile che si tratti di un Qualcomm Snapdragon 805, un SoC di nuova generazione con una CPU quad-core Krait 450 da 2,5 GHz ed un processore grafico Adreno 420, che dovrebbe arrivare sul mercato ad inizio 2014. La memoria RAM sarà di 3 GB con 32 GB di storage interno (e non a 16, quindi) e la classica espansione di memoria via Micro SD. Il sistema operativo, ovviamente, sarà l’ultimo Android 4.4 Kitkat.

Lascia un commento


Ti potrebbe interessare anche: