Badoo: 200 milioni di utenti entro Natale!

Scritto da:     Tags:  ,     Data di inserimento:  12 dicembre, 2013  |  Nessun commento
12 dicembre, 2013
Badoo-Logo

Visite: 1619

Badoo, il più grande social network al mondo per conoscere nuove persone, taglierà entro Natale l’importante traguardo dei 200 milioni di utenti. Se volessimo rappresentarlo su una cartina geografica il regno di Badoo avrebbe una popolazione superiore a Italia, Francia e Regno Unito messi insieme!

Badoo permette agli utenti di conoscere gente a loro geograficamente vicina, in maniera semplice e divertente, per chiacchierare, incontrarsi e trovare nuove amicizie. Ad utilizzare Badoo sono soprattutto gli adulti tra i 25 e i 35 anni, mentre per mantenersi in contatto con parenti lontani, colleghi e amici di vecchia data scelgono altre piattaforme social. Il numero di nuovi utenti è aumentato nell’ultimo anno del 28%, con una media di circa 100.000 nuove registrazioni al giorno.

Per quanto riguarda l’Italia, la città più social e con più utenti su Badoo è Roma mentre sono i genovesi a distinguersi con due primati: è la città con il più alto numero di utilizzatori da mobile (+18% rispetto alla media italiana) e il suo universo maschile si contraddistingue per essere il più esigente d’Italia. La città più incline ai flirt, invece è Bari – con una percentuale che supera del 16% la media nazionale – mentre agli antipodi si classifica Verona.

È  tutta questione di incontri

Tra le funzionalità più conosciute e popolari di Badoo c’è sicuramente il Gioco degli Incontri, lanciato nel 2007. Questa funzionalità, che si basa su parametri di geo-localizzazione e quindi utilissima se utilizzata tramite app, consente di identificare persone interessanti nella propria zona attraverso le foto e le informazioni presenti sul profilo, come gli interessi degli utenti. Se l’attrazione è reciproca le due persone vengono messe in contatto. La doppia verifica a monte garantisce l’interesse da entrambe le parti, assicurando così agli utenti di non ricevere messaggi da persone che non trovano interessanti e minimizzando il timore del rifiuto che potrebbe bloccare chiunque in un bar o in un sito di incontri tradizionale.

E i numeri dimostrano l’efficacia di questa funzionalità: 563 milioni di profili visti ogni giorno che generano quotidianamente circa 10 milioni di “Attrazioni reciproche”, un numero decisamente superiore a qualsiasi altro servizio simile.

Un’altra funzionalità molto popolare è “Persone nei dintorni”, che permette agli ultenti di cercare e filtrare profili in base a diversi criteri, tra cui città, interessi, età ed altre caratteristiche. Così è semplice trovare persone interessanti, contattarle per messaggio o inviare loro un regalo virtuale.

La forza del passaparola

Badoo nasce nel 2006 e il primo Paese in cui è stato lanciato è stata la Spagna nel 2007, subito seguita da Italia, Francia e Brasile. Ad oggi è presente in 191 Paesi in 44 lingue. La rapida crescita di Badoo è derivata principalmente dal passaparola e dalle recensioni positive degli utenti che l’hanno reso famoso in tutto il mondo. In diverse nazioni del Sud Europa e del Sud America, Badoo è addirittura il social network più utilizzato dopo Facebook.

Badoo riflette la cultura dei propri utenti in tutto il mondo. L’applicazione permette di incontrare tanti tipi di persone diverse, proprio come nella vita reale. Gli utenti possono trovare buoni amici, e perché no, anche l’anima gemella.

Qualche curiosità – Badoo in numeri

  • Città con più utenti in Italia
Roma
  • Città con gli uomini più esigenti
Genova: 9% in più rispetto alla media
  • Città più incline ai flirt
Bari: 16% in più rispetto alla media
  • Città che ama meno flirtare
Verona
  • Paese con il maggior numero di utenti nel mondo
Brasile
  • Paese con il maggior numero di utenti su smartphone
Stati Uniti: 84%
  • Paese dove le donne sono maggiormente inclini a flirtare online? (fonte: Gioco degli Incontri)
Norvegia: 234% in più della media

Lascia un commento