Premio Innovami Startup, le 9 idee del 2013

Scritto da:     Tags:  , , ,     Data di inserimento:  25 novembre, 2013  |  Nessun commento
25 novembre, 2013
innovami_startup

Visite: 1061

Sono 9, tra le 13 presentate, le candidature ammesse all’edizione 2013 del Premio Innovami Startup, la competizione tra idee imprenditoriali e imprese innovative – startup – a base tecnologica o ad elevato contenuto di conoscenza promossa dall’incubatore Innovami di Imola.

Il Premio vuole sostenere la nascita e lo sviluppo di imprese e startup che propongano al mercato nuovi prodotti, nuovi processi, nuovi metodi e servizi.

Ora prende il via la fase di valutazione, che si concluderà con l’assegnazione del premio di 8 mila euro al miglior progetto di impresa o impresa già costituita, integrato da altri 2.000 euro erogati direttamente da Hera per quei progetti di carattere energetico-ambientale.

Contenuto di innovazione e  realizzabilità economica del progetto d’impresa o impresa rimangono i principali criteri di valutazione, con l’integrazione della valenza energetico-ambientale per la parte che riguarda la valutazione di Hera.

Nel corso delle precedenti edizioni realizzate, hanno partecipato alla sezione imolese 53 startup – idee imprenditoriali con un totale di quasi 180 partecipanti (con 70% laureati o laureandi e per il 25% del totale promosso da donne e circa il 60% dei proponenti in età compresa tra i 25 e i 35 anni), sono stati sviluppati 23 business plan, 13 sono state le idee premiate e 16 sono le imprese che si sono poi localizzate nell’incubatore di Imola.

Per favorire l’emersione di nuove imprenditorialità nel territorio imolese, dal 2005 al 2009, Innovami ha promosso la sezione imolese della Start-Cup, una competizione tra idee imprenditoriali lanciata nel 2000 per la prima volta in Italia dall’Università di Bologna.

Dal 2010, la sezione imolese della Start Cup è stata sostituita dalla nuova iniziativa Innovami Start-Up, e gode del sostegno del Con.Ami, dalla Fondazione della Cassa di Risparmio di Imola, del Nuovo Circondario Imolese, della Banca di Imola–Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna, della Banca di Credito Cooperativo Ravennate e Imolese e della Banca Popolare dell’Emilia Romagna.

Lascia un commento


Ti potrebbe interessare anche: