Google lancia la carta prepagata Wallet

Scritto da:     Tags:  , , , , ,     Data di inserimento:  23 novembre, 2013  |  Nessun commento
23 novembre, 2013
google_wallet

Visite: 3024

Sfidare Amazon ed e-bay, puntando neppure tanto segretamente al territorio di caccia di Paypal: l’obiettivo della nuova carta prepagata Google Wallet è abbastanza segnato. La prima carta prepagata (e non carta di credito, meglio specificarlo) di Google è collegata al circuito Wallet e in grado di effettuare pagamenti sia come una normale carta, sia tramite NFC. Per ora, però, il servizio sarà attivo solo negli Usa.

Il suo funzionamento è piuttosto semplice anche se va fatto un distinguo: il credito della carta Google Wallet è basato su quello dell’associato account Wallet, per cui si può utilizzare una regolare carta di credito per ricaricare i fondi personali su Wallet ma non la si può collegare direttamente alla Wallet Card (come ad esempio si fa su Skype…). Non sono previsti pagamenti scoperti.

E’ evidente che l’obiettivo finale di Google sia di diffondere Google Wallet sottoforma di un sistema/app che sfrutti la tecnologia NFC come sistema di pagamento, per conquistare anche il mercato delle transazioni finanziarie dopo aver assaltato quello di Internet, della musica e, col recente Newsstand, dell’editoria.

Funzionamento

Allo stato attuale però sono troppo pochi i dispositivi dotati di un hardware adatto perché gli esercizi commerciali, prima di investire, vogliono provare. Però, oltre all’aspetto prettamente commerciale, pare che Google con la Wallet Card voglia anche acquisire una serie di informazioni preziose sulle abitudini di acquisto dei consumatori.

Google, stando ai rumors americani, avrebbe infatti ammesso che i dati relativi alle transazioni effettuate con la carta, inclusa la descrizione dei beni acquistati, l’importo di ogni singola transazione, il nome e l’indirizzo del venditore, verranno aggiunti al profilo dell’utente. Profilo che Google mantiene per ciascuna persona iscritta ai suoi servizi e che riveste un ruolo fondamentale per tutte le attività di advertising mirato.

Molto simile al servizio Serve di American Express, la Wallet Card potrà essere utilizzata anche per prelevare soldi presso gli sportelli automatici utilizzando lo stesso codice PIN che si usa nell’app dello smartphone. Chi desidera ottenere una Wallet Card dovrà accedere al sito web di Wallet e accedere alla sezione Carta e applicazione Wallet  con un tempo di 10-12 giorni per la spedizione direttamente a casa. Ovviamente, giusto ricordarlo, per ora il servizio è attivo solo negli Usa per cui è inutile che ordiniate un qualcosa che non vi arriverà…

Caratteristiche

Proprio come qualsiasi carta prepagata o carta di debito/credito, sarà possibile pagare di tutto senza reali problemi visto che appartiene al circuito MasterCard.

  • Spendi Ovunque. Usa i tuoi soldi del conto Google Wallet per fare acquisti in tutti i luoghi dove viene accettata la MasterCard.
  • Preleva dal circuito ATM. Passa al bancomat e preleva i contanti che ti servono ovunque (possibile tassa in alcune banche).
  • Ricevi immediatamente notifiche appena effettui un pagamento.
  • Goolge Wallet Card è gratis e non ha nessun costo annuale.

Lascia un commento


Ti potrebbe interessare anche: