Email Print Twitter Facebook Google LinkedIn
Apps & Mobile / in evidenza / Marketing / Prodotti e aziende

Iphone 6: date di uscita, caratteristiche, prezzi

Iphone 6: date di uscita, caratteristiche, prezzi
2 minuti di lettura

Chi si ferma è perduto: siamo ancora li che pensiamo al modo migliore per accaparrarci un iPhone 5S o 5C, ma già la rete sputa sentenze sulla prossima versione del Melafonino, l’iPhone 6. Illusione o realtà? Dipende: la cadenza temporale di Cupertino dice che ogni due anni esce un nuovo iphone.

Il che dovrebbe far propendere per l’iPhone 6 nel 2015? Mah: quel che si mormora negli States e in Cina è che Apple avrebbe intenzione di aumentare la sua offerta ovvero accrescere la differenza fra il top di gamma vero e proprio e la release economica. E così dalla coppia iPhone 5S e iPhone 5C il passo a quella composta da iPhone 6 e iPhone 6C sarebbe davvero breve. In particolare, l’intenzione sarebbe quella di organizzare un grande evento di lancio all’anno.

Ok, ma come sarà allora l’iphone 6? Dotato di display più ampio da circa 4.8 pollici, cosa che contribuirà ad aumentarne le dimensioni, ma non lo spessore complessivo. Le batterie ad esempio potrebbero beneficiare della maggior superficie a disposizione riducendo quindi lo spessore, in modo da conferire all’iPhone 6 un design più sottile e snello rispetto all’iPhone 5s.

La teoria più interessante sull’iphone 6 è quella di David Hsieh, vicepresidente della divisione Greater China Market per DisplaySearch, che ha formulato alcune previsioni inerenti al 2014 targato Apple. Apple è stata la prima ad adottare un display con una densità per pollice superiore ai 300 ppi (display Retina) in ambito smartphone e una risoluzione QXGA (2048 x 1536 pixel) nel segmento tablet.

Secondo Hsieh, quindi, è plausibile orientarsi su due possibili versioni: un iPhone 6 con display da 4.7 pollici e con risoluzione di 1280 x 720 pixel, oppure un iPhone 6 con display da 5,7 pollici e con risoluzione di 1920 x 1080 pixel.

Chissà: altri due esperti di settore, Federico Ciccarese e Martin Hajek, si immaginano altre caratteristiche: il primo punta sull’iPhone 6 Air con tanto di tasto home con sensore di impronte digitali Touch ID; il secondo ha rimosso del tutto il tasto home nella sua personale interpretazione del prossimo iPhone 6. Staremo a vedere (se abbiamo panzienza…).

Per quel che riguarda i prezzi possibili per l’iphone 6, la sensazione preponderante è che non ci saranno aumenti considerevoli rispetto all’attuale iphone 5S anche se poi dipenderà da tutta una serie di fattori economico-tecnici al momento difficilmente controllabili.

Email Print Twitter Facebook Google LinkedIn

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. Campi richiesti *

Puoi usare questi HTML tags e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Lost Password

Register