Padvisor.it e’ il TripAdvisor della PA: un portale per recensire e valutare gli uffici pubblici

Scritto da:     Tags:  , , , , , , ,     Data di inserimento:  29 ottobre, 2013  |  Nessun commento
29 ottobre, 2013
Exif_JPEG_422

Visite: 7375

Uffici pubblici, occhio perché da oggi siete guardati a vistaSi chiama paadvisor.it, e in linea di massima qualche indizio lo dà. Il trip advisor della PA è ufficialmente on line: nato dall’esigenza o meglio dal fastidio delle perdite di tempo e delle infinite code negli uffici pubblici, oppure dai turni infiniti in ospedale o ancora alla segreteria dell’Università.

Malesseri e inefficienze pubbliche che, al contrario di un buon servizio pubblico, peggiorano la vita del cittadino. Ecco perché è nato paadvisor.it: l’idea è frutto dei piccoli disagi giornalieri, che rendono il cittadino comune di cattivo umore, fanno perdere tempo e spesso anche sorriso, spalmando un velo di nervosismo su tutta la giornata.

Paadvisor.it , nelle sue intenzioni, rappresenta una valvola di sfogo affinché tutti possano serenamente esprimere la propria opinione, confrontarsi con il mondo esterno, condividere le proprie esperienze per tentare di costruire un servizio migliore. Uffici pubblici, quindi, che migliorino veramente la vita del cittadino.

La missione finale di paadvisor.it è spronare la pubblica amministrazione ossia i suoi protagonisti veri – quelli che lavorano tutti i giorni a contatto con il cittadino – a fare meglio, aldilà delle poche motivazioni che gli forniscono i politici illuminati spesso impegnati in tutt’altre ‘vicende’.

Compiendola, paadvisor.it si propone di raggiungere un duplice obiettivo:

  • Fare in modo che il cittadino non sia spettatore passivo, facile alle lamentele e poco interessato alla vita pubblica, ma diventi parte attiva e integrante della comunità, commentando e valutando le persone e gli uffici pubblici con cui ha a che fare.
  • Fornire un feedback agli impiegati pubblici, renderli partecipi di ciò che non va e di cosa si potrebbe cambiare, tentando di innescare una reazione a catena positiva e proattiva, per attuare, dal basso, quel cambiamento che tutti auspichiamo.

Il sito è diviso per sezioni e si può esprimere il proprio parere su scuole, università, ospedali, comuni ed enti per il turismo. Utilizzare paadvisor.it è semplice, basta cercare l’ufficio che si vuole recensire e lasciare il proprio commento su uno dei tanti uffici pubblici italiani.

Viviamo negli anni della responsabilità, una responsabilità che non ci è stata chiesta o insegnata, ma imposta. Facciamo morire i luoghi comuni sugli italiani scansafatiche e rimbocchiamoci le maniche per lavorare insieme“, si legge a margine del comunicato stampa di lancio di paadvisor.it. Per cominciare, sarà il caso di lasciarci sopra un commento!!

Lascia un commento


Ti potrebbe interessare anche: