Email Print Twitter Facebook Google LinkedIn
Beni comuni / Blogger / in evidenza / Informazione / Innovazione / Marketing / Social Media / Strategia

Ricordiamo Funkyprofessor con un sorriso

Ricordiamo Funkyprofessor con un sorriso
1 minuti di lettura

Oggi mi son ripromesso di rispettare il dolore dei famigliari di Marco Zamperini e di sospendere la mia presenza sui social.

Rompo questo silenzio su Pionero perché, come direttore scientifico, non posso non ricordare a tutti i nostri lettori quanto grande fosse l’amico Marco e quanto bene ha fatto al nostro paese, prima di tutto con la sua gentilezza, e poi con la sua passione e la sua convinzione nel diffondere il digitale, come cultura, come opportunità, come visione futuristica.

Da oggi al paese e a tutti noi che lo abbiamo conosciuto, mancherà un uomo che sapeva dare speranza.

E allora, seguendo l’invito della moglie Paola su Facebook: ‘ So che vorrà vedervi sorridenti e sempre pronti a partire‘, provo anch’io a sorridere ripensando ai momenti belli che ci ha dato e a quanto fosse divertente vederlo arrivare con la sua collezione di sticker da appiccicare ovunque.

Caro Funkyprof voglio ricordarti così, con una foto, mentre mi riempivi di sticker: burlone, simpaticissimo, buono e amico di tutti quelli che ti hanno stimato e stimeranno sempre per quello che hai dato e che ci lasci ora come eredità.

Ciao Marco mi mancherai. Ci mancherai.

BateoCamp

le foto e’ di Elena

 

Email Print Twitter Facebook Google LinkedIn
Foto del profilo di Gianluigi Cogo
Da anni facilita i processi che sfruttano le nuove tecnologie e diffonde cultura digitale nella Pubblica Amministrazione. In rete dai primissimi anni ‘90, a Venezia fonda la prima rete civica ‘Venice On-Line’ e poi il primo portale cittadino: ‘Venezia.Net’. Verso la fine degli anni ’90, assieme ad altri colleghi, crea il primo network dei Comuni della Provincia di Venezia ‘Polo Est’ e, infine, uno dei primi social network italiani: ‘Networkingitalia.it’. Presso la Regione Veneto (dove ora ha la responsabilità della Community Network inserita nella struttura di e-government) crea la prima rete intranet basata su workspace e dinamiche 2.0. Sviluppa, insieme ad altri colleghi di diverse regioni italiane, Ritef, la ‘rete delle regioni per l’e-learning’ ed è fin dai primi anni 2000 uno dei protagonisti del Cisco Networking Academy in Italia. Attualmente svolge consulenze per Università, Centri di Formazione Pubblici e Privati e Ministeri, per divulgare le dinamiche e i valori della ‘collaborazione e della partecipazione’. E’ docente presso la Facoltà di Informatica dell’Università Ca Foscari di Venezia del corso ‘Social media e smart apps’, Presidente di Assint (Associazione per lo sviluppo dell’innovazione e delle nuove tecnologie), è stato anche Segretario Generale dell’Associazione Italiana per l’Open Government, Componente del Comitato Scientifico della rivista Egov, membro dell’esecutivo dell’Istituto per le Politiche dell’Innovazione, fondatore/animatore della rete degli innovatori della pubblica amministrazione, consulente di FormezPA e molto attivo con il suo blog: http://webeconoscenza.net/. Ha ideato e promosso il primo Barcamp degli innovatori della Pubblica Amministrazione e collabora come docente e curatore scientifico per master e corsi sull’e-government 2.0 e sull’Enterprise 2.0. Scrive su diverse riviste del settore e ha pubblicato i libri: ‘La cittadinanza digitale’ , ‘I siti web delle Pubbliche Amministrazioni’ e ' I Social Network nella PA'.

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. Campi richiesti *

Puoi usare questi HTML tags e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Lost Password

Register