Apps & Mobile / in evidenza / Marketing

Whatsapp, tutte le novita’ del momento. Offline, iOS7, video editor: aggiornatevi!!

Whatsapp, tutte le novita’ del momento. Offline, iOS7, video editor: aggiornatevi!!
4 minuti di lettura

Ci provano ma ci riescono solo a tratti (e in alcune parti del Mondo): la caccia alla quota messaggistica di Whatsapp è scattat, a Line e Wechat si aggiungono tanti altri competitor ma Whatsapp resta sempre lassù, in vetta, a livello europeo, dove l’applicazione di istant messaging verde è al centro degli utilizzi e dei desideri di novità.

Tanto che, dopo aver spiegato come installare Whatsapp gratuitamente e a vita, oggi ci focalizziamo su alcuni aspetti collaterali ma altrettanto importanti per chi usa Whatsapp e vuole avere una completa dimestichezza con la app. Perché è innegabile che Whatsapp sia diventata la nuova frontiera comunicativa della rete mobile.

Whatsapp offline: silenzio siamo connessi

Esempio numero 1: avete presente la chat di Facebook, per la quale possibile rendersi offline in qualsiasi momento? Ecco, anche Whatsapp ha pensato una cosa simile. E’ infatti in arrivo una nuova applicazione che consente di accedere a Whatsapp in modalità “non in linea”. Disponibile per Android, la versione offline del più noto sistema di messaggistica istantanea è scaricabile gratuitamente dal Google Play Store.

La app quindi consente di andare online ed offline ogni qualvolta lo si desidera, senza disattivare la connessione di rete. E’ quindi possibile chattare con una sola persona, senza incorrere nel rischio di essere contattati da utenti indesiderati. Senza contare che, grazie a Whatsapp Offline, si possono aprire i messaggi ricevuti, senza che il mittente riceva la notifica di “messaggio letto” (la famosa doppia stanghetta). Whatsapp Offline è compatibile con tutti i dispositivi Android, essendo in grado di supportare Android 2.2 e superiori.

Whatsapp per iOS 7: tutte le prossime novita’

La versione di Whatsapp per iOS attualmente in App Store è la 2.11.4 mentre quella per iOS 7 sarà la 2.11.5, attualmente in fase beta. In primis ci sarà la possibilità di utilizzare nuovi gesti per controllare l’applicazione e per passare da una sezione all’altra piuttosto che da una conversazione all’altra.

La lista preferiti è stata rifatta ed ora, al posto del semplice elenco di nomi di tutte le persone della rubrica che utilizzano Whatsapp, troveremo accanto anche l’immagine del profilo. Questo permetterà una più semplice e veloce individuazione dei contatti, più un aiuto all’eliminazione di tutti quei numeri che ci si trascina in rubrica da decenni e che non interessano.

Inoltre, l’anteprima delle immagini inviate e ricevute nella chat sarà molto più grande rispetto alla versione attuale. Senza contare che sono state aggiunte alcune funzioni di fotoritocco che permetteranno di ruotare o di tagliare le foto prima di inviarle.

Ok, ma quando arriverà Whatsapp per iOS 7?Non si sa, la release è ancora in lavorazione. Sono stati aggiunti nuovi suoni per le notifiche. L’elenco offre una scelta più vasta e anche la schermata di conversazione aggiornata alla nuova grafica è decisamente accattivante.

image

Whatsapp e i video: come modificarli

Il recente aggiornamento di Whatsapp ha invece già introdotto una grande novità per quanto riguarda i video. L’applicazione consente infatti di modificare i video e inviarli a uno dei contatti della rubrica. Come?

Per modificare i video è sufficiente eseguire delle operazioni molto semplici: entrare in una conversazione e cliccare il pulsante “allegato”, scegliere “video” e selezionare un’azione da svolgere (registrazione al momento o video da galleria) al termine, cliccare sul pulsante che indica l’operazione di “ok” e selezionare l’intervallo di scene che si desidera inviare. Tra l’altro, Whatsapp ha anche risolto con questo aggiornamento anche i problemi legati alla localizzazione.

Come rinnovare a vita e gratuitamente Whatsapp sugli smartphone

Duecento milioni di utenti e il titolo di applicazione più scaricata dal Play Store (per i cellulari dotati del sistema operativo Android): Whatsapp costa appena 0.89 centesimi di abbonamento annuale dopo un anno di utilizzo gratuito, che scatta al momento dello scaricamento dell’applicazione. Whatsapp ha di recente annunciato che verranno introdotti entro la fine del 2013 anche tariffe triennali (2.40 euro) e quadriennali (3.34 euro). Senza abbonarsi, addio messaggi?

Non proprio, volendo, c’è il modo per averlo gratis a vita. Come? Il procedimento per continuare ad utilizzare Whatsapp gratis è molto semplice:

  1. Disinstallare Whatsapp dal cellulare;
  2. Trovare (o farsi prestare) un cellulare con un sistema operativo diverso da quello attualmente utilizzato (quindi se avete un cellulare con sistema Windows phone, dovrete procurarvi un iPhone o un cellulare Android);
  3. Scaricare l’applicazione sul nuovo telefono ma registrarsi con il numero di telefono originario;
  4. Uscire dall’account Whatsapp sul cellulare procuratosi e reimpostare Whatsapp sul telefono originario;
  5. Controllare la scadenza e se troverete la scritta “Lifetime” (per tutta la vita) avrete Whatsapp gratis per sempre

Ovvio: se volete mantenere il vosto smartphone, vi tocca pagare. A questo punto però c’è una grossa differenza tra Android e Apple (iOS): se infatti per gli utenti Android sarà necessario pagare per continuare a ‘whatsappare’, per chi usa iOS c’è un metodo, assolutamente legale, per non doversi abbonare. Le nuove tariffe, infatti, saranno applicate soltanto per gli utenti che scaricheranno l’applicazione dopo la loro introduzione. Tradotto: chi acquista oggi a 0.89 euro Whatsapp, potrà utilizzarla gratuitamente per sempre.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>