Email Print Twitter Facebook Google LinkedIn
Apps & Mobile / in evidenza / Marketing

Galaxy Gear da ieri in vendita, le impressioni di chi lo ha provato: bello, utile ma costoso

Galaxy Gear da ieri in vendita, le impressioni di chi lo ha provato: bello, utile ma costoso
3 minuti di lettura

Dopo mesi di indiscrezioni e un esordio in grande stile all’IFA di Berlino che ha bruciato potenziali concorrenti come Apple e Google, il Galaxy Gear, l’orologio intelligente di Samsung, e la terza edizione del Note, il phablet di punta dell’azienda sudcoreana, sono pronti per la prova di mercato. Proprio ieri, infatti, sono approdati nei negozi di 140 Paesi, Italia inclusa, un lancio che Samsung ha trasformato in una festa, in programma sabato, con un evento musicale gratuito a Milano con i Motel Connection e altri artisti italiani fra i quali Giuliano Palma, Irene Grandi e i Negrita.

Il dispositivo che indubbiamente incuriosisce di più è il Galaxy Gear: insieme ai Google Glass detiene infatti il primato dei computer e gadget indossabili, quella che ormai all’unanimità è considerata la nuova frontiera della tecnologia digitale, tanto che la stessa Samsung, secondo indiscrezioni, ne sta già progettando una seconda versione.
Dialogando con lo smartphone Android – anche se in realtà al momento è compatibile solo con il Note 3 – “libera” gli utenti dalla necessità di controllare continuamente il proprio telefono per vedere le chiamate perse, leggere messaggi, e-mail e altre notifiche.
In vendita a 299 euro, lo smartwatch Samsung ha uno schermo da 1,63 pollici, è dotato di un processore da 800 Mhz, con 4 Giga di memoria interna, 512 MB di Ram. Può anche scattare foto con una fotocamera da 1,9 megapixel ed essere usato “senza mani” grazie ai controlli vocali.

Secondo il team di HD Blog, che ha provato in anteprima il Gear, i principali punti di forza trovati sono:

  • gestione software tra smartphone e Gear veramente ottima
  • personalizzazione completa dell’interfaccia dello smartwatch
  • gestione di quasi tutte le notifiche presenti su Android dall’orologio (manca whatsapp al momento)
  • ottima qualità in chiamata per il tipo di prodotto (non è paragonabile ad un telefono ma ci assicurano di sentirci molto bene)

In più buona portabilità, ottimo display e stupefacente autonomia, fanno del Galaxy Gear, a detta dei ragazzi di HD Blog, “un prodotto che, oltre ad essere particolare e seguire la moda del momento, è comunque più costoso delle alternative concorrenti. Questo è al momento probabilmente l’unico difetto riscontrato durante il primo giorno di utilizzo non essendoci altri punti negativi al momento emersi o degni di nota”.
Qui di seguito il video che mostra caratteristiche e funzionamento:

“Un accessorio carino, in alcuni casi persino piuttosto utile ma, almeno per il momento, difficilmente riuscirà a imporsi in pianta stabile nella nostra vita di tutti i giorni” è il giudizio della redazione di Panorama che ha provato il Galaxy Gear. I requisiti ritenuti convincenti sono stati la fotocamera, che inaspettatamente è utilissima da polso, la durata della batteria e l’aspetto: dietro quello che appare essere un normale orologio si nasconde tutto sommato un dispositivo utile e ben funzionante. Le caratteristiche invece deludenti sono state la qualità dell’audio durante le chiamate, la ridotta compatibilità (solo con il Note 3 anche se dovrebbe essere estesa a prodotti come SIII, S4 e Note 2 probabibilmente con il rilascio di un update software e dell’aggiornamento del sistema operativo ad Android 4.3.), e il fatto che “non è un sostituto dello smartphone, è solo un accessorio. Un accessorio da 300 euro, è il caso di ricordarlo. Come dispositivo second-screen Gear è un prodotto sicuramente interessante, se però si considera il suo prezzo, cominciano a sorgere un poco di perplessità”.

Insomma quelli che lo hanno potuto toccare con mano appaiono concordi: bello sì ma al momento solo un gadget di lusso, con margini di evoluzione amplissimi che solo il tempo potrà raccontarci.

Email Print Twitter Facebook Google LinkedIn

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. Campi richiesti *

Puoi usare questi HTML tags e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Lost Password

Register