Email Print Twitter Facebook Google LinkedIn
Apps & Mobile / Aziende / in evidenza / Innovazione / Marketing

iPhone 5S e 5C, e’ boom di vendite: nove milioni in 3 giorni. Meno contenti quelli che l’iOS 7…

iPhone 5S e 5C, e’ boom di vendite: nove milioni in 3 giorni. Meno contenti quelli che l’iOS 7…
3 minuti di lettura

Code, veglie notturne, perfino risse negli 11 paesi in cui i nuovi iPhone 5S e 5C sono già usciti… Tweet, post, foto che si rincorrono da un oceano all’altro… Dal l 20 settembre, giorno del lancio, ad oggi si sta intessendo una narrazione collettiva cui è difficile stare dietro. Basti un numero per tutti: 9 milioni.

Proprio così: la Apple, in soli tre giorni, ha venduto più di 9 milioni di iPhone 5S e 5C. Un risultato – dicono da Cupertino – che va ben oltre le attese: era prevista infatti la vendita dalle 5 alle 8 milioni unità, una cifra, secondo gli analisti, superiore “ma non troppo” a quella delle vendite dell’iPhone 5 nel fine settimana di lancio l’anno scorso, quando aveva fatto registrare in tre giorni 5 milioni di melafonini venduti. E invece non è andata così ma molto meglio… il 50% meglio.

Grande soddisfazione di Tim Cook, Ceo di Apple, che ha dichiarato in un comunicato stampa: “è il nostro miglior lancio di iPhone, un numero record per il primo week-end di vendite. La domanda è stata incredibile, e noi abbiamo terminato la nostra prima scorta di iPhone 5S, anche se i negozi continuano a ricevere regolarmente  scorte dei nuovi iPhone. Apprezziamo la vostra pazienza e stiamo cercando di lavorare sodo per dare a tutti un numero sufficiente di iPhone”.

Prezzi, uscita, spedizione iPhone 5S e 5C

Dopo gli 11 paesi fortunati (Stati Uniti, Australia, Canada, Cina, Francia, Germania, Hong Kong, Giappone, Singapore e Puerto Rico) i nuovi iPhone dovrebbero arrivare anche in Italia, ma i dubbi sulla data di uscita sono ancora tanti: questa settimana? la prossima? a ottobre? o addirittura a dicembre?
Una cosa è certa: l‘iPhone 5S – richiestissimo, in particolare quello nella nuova colorazione oro champagne – arriverà negli Apple Store italiani a un prezzo di 729 euro nel suo modello base da 16 GB di memoria interna, mentre l‘iPhone 5C – molto meno richiesto – arriverà a un prezzo per il consumatore di 629 euro (sempre nella versione da 16 GB), lo stesso prezzo che avrà l’iPhone 5 al momento dell’arrivo delle due new entry (e con un iPhone 4S che dovrebbe costare tra i 429 euro e i 459 euro).

Per quanto riguarda il prezzo sarebbe decisamente più conveniente acquistarli in Gran Bretagna, Francia o Germania, dove costano 30 euro in meno. Meno per quanto riguarda i tempi di spedizione e attesa: chi ordina un iPhone 5S in queste ore non lo vedrà arrivare prima dell’inizio di ottobre, infatti i tempi di spedizione registrati dagli store online sono passati quasi subito a otto-dieci giorni dal momento dell’ordine. Più fortunati quelli che vogliono acquistare un iPhone 5C, decisamente meno richiesto, per cui i tempi di attesa sembrano essere minori.

16gb iPhone 5S iPhone 5C
Germania € 699 € 599
Francia € 699 euro € 599
Gran Bretagna £ 549
(circa=€ 655)
£ 469
(circa=€ 560)
Italia € 729 € 629
Un bug in iOS 7 mette a rischio la privacy

Meno contenti, invece, quelli che hanno fatto il il download del nuovo sistema operativo iOS 7, disponibile dal 18 settembre e destinato ai precedenti modelli di iPhone e iPad: tra tempi di attesa molto più lunghi del previsto, un eccessivo consumo della batteria e alcuni bug che mettono a rischio sicurezza e privacy, i problemi non sono mancati.

Prima è stato trovato il modo di aggirare la schermata di blocco e accedere a foto, agenda e contatti, poi quello per fare chiamate gratis sfruttando un bug della funzione “chiamate d’emegenza”. Apple , già al corrente del problema, ha dichiarato di prendere molto sul serio la privacy dei propri utenti e che in un prossimo aggiornamento correggerà i bug.

Comunque i possessori dei “vecchi” iPhone si consolino pure: un team tedesco di hacker, il Chaos Computing Club (CCC), ha già violato il TouchId, il sensore di impronte digitali dell’iPhone 5S, utilizzando una fotografia ad alta risoluzione di una impronta digitale.

Email Print Twitter Facebook Google LinkedIn

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. Campi richiesti *

Puoi usare questi HTML tags e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Lost Password

Register