Email Print Twitter Facebook Google LinkedIn
Apps & Mobile / in evidenza / Innovazione / Marketing / Prodotti e aziende

Iphone 5S contro Iphone 5C, quale scegliere? Differenze, caretteristiche, conclusioni

Iphone 5S contro Iphone 5C, quale scegliere? Differenze, caretteristiche, conclusioni
3 minuti di lettura

Una volta usciti, guerreggeranno tra loro: il rischio è calcolato perfettamente, la sfida interna alla Apple tra i nuovissimi e anche simili (ma non uguali) iphone 5S e iphone 5C (versione cosiddetta low cost, sempre che si possa ritenere low cost qualcosa che costa più di 500 euro…) è iniziata e non si fermerà.

Cupertino, ovviamente, preferisce che gli iphone 5 di ultima generazione si rubino quote mercato tra di loro, rispetto al farsele prendere dai nuovi Samsung Galaxy: ecco perché la presentazione californiana è stata volutamente fatta in modo da separare i due prodotti, ricordando le potenzialità dell’iphone 5S e la convenienza (con colorazione) dell’iphone 5C.

Vediamo di analizzare le differenze tra i due modelli, per capire, in caso di incertezza, quale dei due ha più senso acquistare anche a seconda delle disponibilità economiche e della passione per la parola ‘cool’, che qualcuno continua a definire prioritaria su tutto (ma qualche scricchiolio c’è…).

Design e batteria

Sul fronte design, la differenza principale riguarda la scelta dei materiali di costruzione: l’iphone 5S, in linea con il vecchio iphone 5, ha una scocca interamente realizzata in alluminio e sarà disponibile in soli tre colori (oro, argento e grafite); l’iphone 5C, per contro, presenta un rivestimento in policarbonato retto da uno scheletro di metallo e può essere personalizzato scegliendo tra un pool di cinque diverse colorazioni.

La batteria è una bella discriminante, invece: il 31% di differenza nella potenza tra iphone 5S e 5C è notevole, così come la capacità di gestione della batteria; non a caso, l’autonomia di funzionamento del modello 5S in modalità stand by è superiore di circa 10-15 ore.

Fotocamera e hardware

Quel che in tanti guardano è poi la super fotocamera, considerando che gli smartphone moderni fotografano meglio di molte macchine apposite: entrambi i nuovi modelli sono dotati di una iSight da 8 Megapixel che, rispetto a quella montata su iPhone 5, è dotata di un sensore di immagine ingrandito del 15%, una sensibilità alla luce aumentata di circa il 33% e un diaframma pari a ƒ/2.2.

Non solo: iSight consente la registrazione di video a 1080p (HD) con un framerate di 120 fps (iPhone 5S) e 30 fps (iPhone 5C) e una velocità di riproduzione accresciuta del 30%. E allora, dove sono diversi? Nel flash, a doppio LED per iPhone 5S e a LED singolo per iPhone 5C.

Per quel che riguarda l’hardware di base, l’aspetto più importante è sicuramente il system chip Apple A7 da 64-bit che è incorporato nel nuovo 5S, a differenza degli altri due modelli (5 e 5C) che si devono accontentare dell’A6.

Dimensioni e display

LiPhone 5C è leggermente più grande (124.4 x 59.2 x 8.97 millimetri contro i 123.8 x 58.6 x 7.6 millimetri del modello 5S) e ha un peso superiore di circa 10 grammi. Altra differenza sostanziale è Touch ID, il sensore di rilevamento delle impronte digitali caratteristico del modello 5S e completamente assente sul 5C.

Passiamo al display: lo schermo è praticamente identico in entrambi i modelli: LCD da 4 pollici di diagonale, 1136 x 640 pixel di risoluzione a 326 ppi, contrasto 800:1 e luminosità massima di 500 cd/m2 per iphone5S e iphone 5C.

Prezzi e consigli per gli acquisti

L’iphone 5S è disponibile in tre versioni: 16GB (699 euro), 32GB (799 euro) e 64GB (899 euro), mentre l’iPhone 5C in due: 16GB (600 euro) e 32GB (700 euro). La disponibilità dei due nuovi modelli è prevista, sul mercato italiano, a partire dai primi giorni di ottobre.

In conclusione: se avete per le mani un vecchio iphone 5, il passaggio al modello 5C è abbastanza insensato, visto che non avrete nessuna miglioria. Le componenti hardware sono pressoché identiche e le migliorie introdotte su batteria e fotocamera sono trascurabili. Oltretutto, il nuovo sistema operativo iOS 7 è pienamente supportato da entrami i dispositivi.

Altra, importantissima deduzione: non si vede il motivo per il quale bisognerebbe preferire l’iphone 5C al 5S. La differenza di prezzo è di circa 100 euro, davvero esigua considerando il salto tecnologico. L’iphone 5S quindi è, nonostante i prezzi elevati, la soluzione migliore per chiunque cerchi un nuovo smartphone e desideri aggiornarsi alle più recenti tecnologie.

Email Print Twitter Facebook Google LinkedIn

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. Campi richiesti *

Puoi usare questi HTML tags e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Lost Password

Register