Email Print Twitter Facebook Google LinkedIn
Eventi / in evidenza / Innovazione / Marketing / Social Media

3 ottobre 2013, il Twestival 2013 raduna a Milano il mondo dei social network a sostegno del no profit

3 ottobre 2013, il Twestival 2013 raduna a Milano il mondo dei social network a sostegno del no profit
2 minuti di lettura

Il Twestival, l’evento social media partecipativo di raccolta fondi più importante a livello mondiale, torna per la seconda volta a Milano il prossimo 3 ottobre e chiama a rapporto il popolo della rete per coinvolgerlo in una cordata di solidarietà a sostegno di un’organizzazione no profit locale.

Voluto nuovamente in Italia dal team di volontari che lo portò per la prima volta a Milano nel 2011, il Twestival, oltre che di Twitter, vuole essere il festival dei social network. La forza  della rete, infatti, rappresenta il fulcro di un evento che mira a favorire l’interazione reciproca aiutando al contempo un’organizzazione benefica locale. Quest’anno, fra tutte le ONLUS candidatesi, il team del Milan Twestival ha scelto di sostenere e devolvere l’intero ricavato della manifestazione ad Atlha ONLUS, la cui missione è quella di occuparsi del tempo libero delle persone disabili per favorirne la più ampia integrazione sociale.

L’evento, la cui organizzazione si basa sull’opera gratuita di volontari, sulle donazioni dei partecipanti e sugli sponsor che desiderino aderire al progetto, si terrà presso la Cascina Bellaria, l’accogliente sede di Atlha ONLUS ospitata all’interno del Parco Trenno (via Cascina Bellaria 90, Milano). Nel corso della serata ci sarà spazio per numerosi eventi gastronomici affidati ai ragazzi della Scuola Alberghiera Amerigo Vespucci, musica dal vivo, premiazioni prestigiose e molteplici incontri con i principali influencer del mondo della rete. La partecipazione sarà ristretta a 400 persone che avranno la possibilità di acquistare preventivamente il biglietto di ingresso on-line.

Nato a Londra il 25 settembre 2008 da un’idea di Amanda Rose e di alcuni amici, il Twestival si è rapidamente diffuso, arrivando a coinvolgere centinaia di città e raccogliendo in beneficenza oltre 1,75m$ per 285 charities in tutto il mondo, da Buenos Aires a Bangalore, da Seattle a Seoul, da Hong Kong a Honolulu, da Gerusalemme a Londra, abbracciando in un unico progetto la voglia di dare il proprio concreto contributo a una buona causa.

Il nostro obiettivo è quello di portare il popolo della rete a condividere una serata di divertimento con chi è meno fortunato, ha commentato Francesco Iandola, Team Leader del Milan Twestival. Ogni giorno migliaia di persone si incontrano sui social network e interagiscono. Noi offriamo loro l’occasione di conoscersi personalmente, facendo sì che questo incontro rappresenti un contributo concreto per un ente no profit locale nel quale crediamo fortemente.

Come la rete da cui nasce, l’evento è aperto a tutti coloro che vogliano sostenerlo o semplicemente parteciparvi. Yelp.it, il noto motore di ricerca locale via web in cui i visitatori possono cercare le attività commerciali interessate, sarà Media Partner della manifestazione, mentre Retedeldono.it, il portale  italiano del personal fundraising,  metterà a disposizione la propria piattaforma per la raccolta delle donazioni online e per l’attivazione delle iniziative di raccolta fondi di coloro che vorranno sostenere il progetto coinvolgendo  la propria rete sociale con tutti i mezzi di comunicazione del web e dei social media.

 

Email Print Twitter Facebook Google LinkedIn

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. Campi richiesti *

Puoi usare questi HTML tags e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Lost Password

Register